Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Da notaio per impossessarsi patrionio di anziano, denunciato

Da notaio per impossessarsi patrionio di anziano, denunciato

 

Accompagna un anziano dal notaio nel tentativo di farsi rilasciare una procura per gestirne il patrimonio, ma i sospetti del professionista fanno saltare i piani e viene denunciato. È accaduto a Sarzana (La Spezia): protagonista un italiano di sessanta anni, che si era presentato nello studio di un notaio assieme a un anziano di 78 anni, dal quale intendeva farsi rilasciare una procura generale al fine di poter disporre interamente del suo patrimonio. I due si conoscevano da tempo. Il notaio, insospettito dalla richiesta, durante un colloquio preliminare ha spiegato all’anziano la portata la portata dell’atto che si accingeva a firmare, con il 78enne che una volta compresi gli effetti che quella firma avrebbe comportato, ha negato ogni accordo. Il truffatore, visto vanificato il suo tentativo, iniziava a quel punto ad inveire contro il notaio, minacciandolo a tal punto che il professionista ha chiamato la polizia. Gli agenti, ricostruita la vicenda e appurato che i familiari dell’anziano erano ovviamente ignari e stupiti di quanto appena accaduto, hanno denunciato a piede libero il sessantenne per tentata truffa.