Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Crollo nella chiesa degli Incurabili

Crollo nella chiesa degli Incurabili

Si è verificato un crollo nella chiesa di Santa Maria del Popolo degli Incurabili, risalente al 1530.

Questa mattina c’è stato un crollo nella chiesa di Santa Maria del Popolo degli Incurabili. Si tratta di un edificio storico che risale al 1530.

Il sostegno del pavimento retrostante all’altare maggiore. Il crollo ha dunque provocato un cedimento che ha interessato la tomba di Maria D’Ayerba (co-fondatrice dell’Ospedale degli Incurabili) e parte del coro ligneo.

Non solo, ci sono stati dei problemi anche in un locale sottostante che veniva utilizzato come garage ad uso privato. Dal momento che il crollo è avvenuto all’alba, il locale permetteva solo al personale autorizzato ad entrare e, dunque, l’incidente non ha coinvolto persone.

Sul luogo si è recato il Commissario Straordinario dell’Asl Napoli 1 Centro, assieme al direttore sanitario dell’Ospedale degli Incurabili Mariella Corvino, ai Vigili del Fuoco ed alla Protezione Civile.
Verdoliva ha sottolineato più volte come “il complesso degli Incurabili necessiti di ‘cure’ molto importanti”.