Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Covid: stabili contagi e vittime, calo intensive e ricoveri

Covid: stabili contagi e vittime, calo intensive e ricoveri

 

Sono 13.574 i test positivi al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 477.

Ieri i positivi erano stati 14.372 e i morti 492.
Sono in tutto 268.750 i test (molecolari e antigenici) effettuati, ieri erano stati 275.179. Il tasso di positività è del 5,05% (ieri era del 5,2%).
Diminuiscono ancora i pazienti in ospedale. I ricoveri in terapia intensiva per il Covid-19 sono in calo di 18 unità nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 148. In totale in rianimazione ci sono 2.270 persone. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 20.397 pazienti, in calo di 381 unità rispetto a ieri.
I casi totali da inizio epidemia sono ora 2.529.070, i morti 87.858. Gli attualmente positivi sono 467.824 (-6.793 rispetto a ieri). Sono invece 1.973.388 i pazienti dimessi o guariti (+19.879). In isolamento domiciliare ci sono 445.157 persone (-6.394).
Le regioni che fanno registrare il maggior numero di test positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore sono: Lombardia 1.900, Emilia Romagna 1.320, Campania 1.175, Lazio 1.160, Puglia 1.069, secondo i dati del ministero della Salute. Otto Regioni continuano a non comunicare il dato dei positivi ai test rapidi antigenici, secondo la tabella del ministero. Sono Sicilia, Liguria, Marche, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta.