Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Covid: positivo a Padova ma in hotel a Prato, denunciato

Covid: positivo a Padova ma in hotel a Prato, denunciato

 

L’11 agosto era risultato positivo al Covid con un tampone fatto all’ospedale di Padova. Ora la polizia lo ha trovato in un hotel di Prato e siccome avrebbe dovuto rispettare l’isolamento domiciliare è stato denunciato per il mancato rispetto delle misure di contenimento dall’epidemia.

L’uomo è un cinese di 45 anni e ora polizia e 118 lo hanno trasferito in un albergo sanitario della provincia di Pistoia che ospita contagiati.
Il 45enne è stato scoperto nella sua ‘trasferta’ illegale per un altro motivo: la polizia infatti era andata nell’hotel di Prato, nella zona industriale del Macrolotto, per la presenza – segnalata da un alert sugli alloggiati in città – di un cinese di 32 anni che avrebbe dovuto già da tempo rispettare un provvedimento di espulsione dall’Italia ma che è rimasta regolarmente nel Paese per le more di una domanda di sanatoria.
Il connazionale era in sua compagnia nella medesima stanza d’albergo per questo è stato controllato anche lui scoprendo che è positivo al Covid. Ora scatta il tracciamento sanitario dei suoi contatti, a partire dalla 32enne.