Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Coronavirus, due casi in Umbria: stanno bene e sono sotto controllo

Coronavirus, due casi in Umbria: stanno bene e sono sotto controllo

image_pdfimage_print

Si stanno ricostruendo i contatti che i due interessanti hanno avuto negli ultimi giorni.

Sono entrambi in “buona salute” i due umbri risultati positivi al test del coronovirus: è quanto si apprende stamani dalla direzione generale dell’Usl Umbria 2, competente in entrambi i casi. Tutti e due i pazienti rimangono in isolamento nelle proprie abitazioni e le loro condizioni continuano a non destare preoccupazione da parte del personale sanitario. I due non risultano infatti affetti da patologie concomitanti o pregresse. Da parte dell’azienda sanitaria è intanto in corso l’indagine epidemiologica per risalire ai loro contatti, mentre i risultati di conferma della positività al virus, da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, sono attesi tra la giornata di oggi e quella di domani.

Sono in atto tutte le procedure utili a garantire la sicurezza dei familiari e della comunità. Si sta ricostruendo, con la collaborazione dei diretti interessati, la rete delle persone con cui sono venuti a contatto i due soggetti prima dell’isolamento volontario messo in atto già da qualche giorno.

“Non ha importanza conoscere l’area di residenza dei due casi positivi al tampone, in quanto gli stessi sono in isolamento ormai da qualche giorno e le loro condizioni di salute non hanno comportato una modifica dell’ordinanza della Regione Umbria, in merito ai comportamenti da tenere da parte della popolazione”. E’ quanto ha spiegato il direttore regionale alla Salute, in merito ai due casi d’importazione di infezione da coronavirus, riscontrati in Umbria, non riconducibili a focolai locali.