ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 25 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Coppa del mondo di pattinaggio inline freestyle: nelle Marche oltre 200 pattinatori da tutto il mondo per la finalissima

Oltre 200 pattinatori da tutto il mondo, tra cui le neomedaglie d’oro azzurre e i più grandi campioni di livello internazionale. Si sfideranno dal 28 al 31 luglio a Porto Recanati, in provincia di Macerata, in occasione della Conero Hero Battle, seconda e ultima tappa di coppa del mondo, dopo Parigi, del massimo circuito internazionale di pattinaggio inline freestyle.

In scena la competizione di maggior prestigio per gli interpreti di questo sport, alla conquista di punti pesanti per il ranking mondiale World Skate, ma anche un grande evento che si stima porterà nella città marchigiana circa 25 mila persone.

Il programma della “quattro giorni”, organizzata dalla Conero Roller, associazione sportiva di pattinaggio artistico, a rotelle e inline freestyle, fucina di grandi campioni, sotto l’egida di Fisr e World Skate (Federazione Italiana e Internazionale Sport Rotellistici), con il patrocinio di Regione Marche, Coni e Comune di Porto Recanati, è stato illustrato questa mattina nel corso di una conferenza stampa nella sede della Regione Marche..

Ad accogliere la Conero Hero Battle, tappa finale di coppa del mondo tre stelle, ovvero con possibilità di guadagnare fino a 300 punti validi per il ranking mondiale, piazzale Europa di Porto Recanati, dove sarà allestito un vero e proprio villaggio suddiviso in sei aree che, oltre al main event, ospiterà una serie di iniziative collaterali destinate ad animare la città da mattina a sera.

Si tratta “di un bell’esempio di sinergia sul territorio all’insegna dello sport e del turismo – ha detto l’assessore allo Sport Giorgia Latini ringraziando gli organizzatori per aver scelto la Regione per presentare un evento di carattere internazionale. – Si è creata un’interconnessione virtuosa tra organizzatori dell’evento, Coni, associazioni, Comune e Regione per una vetrina importante che promuove le Marche oltre i confini nazionali, attrattiva per turisti e per le nuove generazioni che amano particolarmente questo sport”. 

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Porto Recanati, Andrea Michelini, che ha sottolineato come manifestazioni di respiro internazionale, come questa, siano centrali per consolidare la vocazione turistica del territorio. Il presidente del Coni Marche, Fabio Luna, oltre a ricordare gli straordinari risultati sportivi conseguiti dalle realtà marchigiane, ha evidenziato la grande capacità del territorio di organizzare grandi eventi sportivi.  

Protagonisti indiscussi saranno gli atleti, grandi campioni e talenti emergenti, che, nelle due categorie junior e senior, gareggeranno, sulla pista all’aperto in legno resinato, nelle specialità classic, pairs, battle, speed e slide, pronti a sorprendere gli spettatori con i loro funambolismi ed acrobazie mozzafiato e a convincere la giuria con tecnica e stile.

Le gare si svolgeranno da giovedì a domenica. La mattina si terranno le qualificazioni, mentre la sera le finali, nelle quali i pattinatori si contenderanno il podio della classifica mondiale. Un’occasione unica per conquistare un posto nell’Olimpo del roller, che sta richiamando atleti da tutto il mondo. Attesi campioni e promesse del pattinaggio inline freestyle da 10 nazioni, inclusa l’Ucraina, presente per il primo anno con tre pattinatori, mentre, in seguito all’esclusione da tutte le competizioni internazionali, non potrà partecipare la fortissima delegazione russa.

Abbiamo avuto un boom di iscrizioni. E’ uno straordinario successo – ha affermato Alessandro Cola, organizzatore e presidente della Conero Roller – per uno sport agonistico che continua a regalare immense soddisfazioni, a noi, a chi lo pratica e al pubblico. Si tratta infatti di un’edizione unica nel suo genere, perché la gara, a differenza delle altre, si svolgerà all’aperto”.

Si preannunciano quattro giorni intensi per il territorio marchigiano, pronto ad accogliere, in riva al mare e davanti a migliaia di visitatori, un multi-evento young, urban e sostenibile.

Esibizioni di action sport, fitness e sport nautici, con possibilità di cimentarsi nelle più disparate discipline assistiti da istruttori specializzati, street food e degustazioni di prodotti vegani, dj set in spiaggia, aperitivi al tramonto, workshop e live painting per educare alla rigenerazione artistica di oggetti. Ed ancora Vinokilo, il più grande vintage e second hand market d’Europa dove sarà possibile acquistare abbigliamento rigorosamente al chilo.

La competizione si caratterizza anche per il suo impegno nel segno della sostenibilità ambientale. Tra gli obiettivi, anche quello di avvicinare i giovani al fascino del pattinaggio inline freestyle, favorendo contemporaneamente l’integrazione e l’inclusione. Un assist arriverà da un gruppo di tiktoker, tra cui Asia Busciantella, ex alunna del programma di Rai 2 “Il Collegio” e star dei social. I giovanissimi influencer rilanceranno la manifestazione sui loro profili, con l’obiettivo di rafforzare l’identità di questo sport. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sui canali digital della Hero Battle Cup.