Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Coperture per piscina: caratteristiche e principali vantaggi dei modelli calpestabili

Coperture per piscina: caratteristiche e principali vantaggi dei modelli calpestabili

Coperture per piscina: caratteristiche e principali vantaggi dei modelli calpestabili

Installare una copertura per piscina è il modo migliore per proteggere i propri cari ed assicurare allo specchio d’acqua un assetto impeccabile. Cadute o piccoli incidenti possono infatti minare la sicurezza in prossimità della piscina, mentre le intemperie possono ostacolare il mantenimento delle condizioni igieniche ottimali.

 

Al fine di ridurre al minimo l’incidenza di questi fattori, il mondo delle coperture per piscine ha ideato numerosi progetti, ma un modello di copertura calpestabile è il giusto compromesso tra eleganza e funzionalità.

 

Una copertura calpestabile è, infatti, una struttura progettata per proteggere le piscine nel pieno rispetto dell’estetica dell’ambiente. Si avvale di uno stile minimal, quindi aderente ai canoni d’eleganza più attuali, e si inserisce in ogni contesto con discrezione e senza stravolgerlo.

Una copertura calpestabile per piscina è formata, infatti, da un telo in PVC su misura che si innesca tramite un particolare meccanismo ed assicura una rapida protezione dello specchio d’acqua: una chiusura che fa in modo che la piscina diventi inaccessibile a bambini e animali, soprattutto nei momenti di scarsa sorveglianza.

Copertura calpestabile per piscina: la funzionalità dei modelli automatici

Le coperture per piscina calpestabili si avvalgono di numerosi progetti dal carattere innovativo. Abritaly, ad esempio, è un’azienda che da oltre 40 anni realizza coperture per piscina esclusivamente Made in Italy, investendo sulla funzionalità e sulla qualità progettuale.

Da questa ricerca sono nati diversi modelli di coperture per piscine, che hanno in comune l’utilizzo di materiali innovativi e tecnologie high tech: ne sono un esempio prodotti come le Coverseal automatiche, coperture calpestabili e dall’assetto ultra piatto, azionabili con un telecomando anche da remoto.

In aggiunta, il telo in PVC utilizzato per questa categoria di coperture per piscine è brevettato. È calpestabile, quindi dotato della massima resistenza alle sollecitazioni, e gode di caratteristiche antistrappo, che ne fanno un materiale altamente sicuro.

Per questa tipologia di copertura, inoltre, i binari possono essere incassati per garantire un grado di funzionalità elevato, sempre nel pieno rispetto dello stile degli esterni. L’altro grande vantaggio è l’ingombro minimo del cassone, il quale, grazie a dimensioni contenute (43x40cm) non ha alcun impatto sugli esterni.

La copertura calpestabile può essere inserita sia durante la stagione fredda, in modo da escludere l’accesso alla piscina, sia per una quotidiana chiusura della vasca. Il telo assicura una protezione immediata – ideale in presenza di vento o piogge improvvise – ed evita che sul fondale e sulla superficie

vadano a depositarsi sporco e terriccio.

L’altro grande vantaggio è legato al mantenimento costante della temperatura: una copertura calpestabile protegge infatti le acque dalla dispersione del calore, ostacolando il processo di evaporazione che riduce il livello della piscina.

Modelli di coperture semi-automatici e manuali per piscina

I modelli di copertura calpestabile per piscina comprendono anche i sistemi ad innesco semi-automatico.

 

Ne è un esempio la proposta Coverseal semi-automatica progettata da Abritaly: una copertura calpestabile azionabile manualmente o tramite innesco automatizzato, che si avvale di un quadro di comando alimentato da batterie ricaricabili. Anche in questo caso si tratta di una struttura che non ha alcun impatto sugli ambienti e che, con le su

e dimensioni di 30×30 cm, assicura un ingombro trascurabile.

Infine, chi è alla ricerca di praticità ed eleganza può trovare il giusto compromesso anche nelle coperture calpestabili manuali: a differenza delle c

operture motorizzate, queste strutture si attivano manualmente mediante un cricchetto, garantendo i medesimi benefici delle coperture a funzionamento automatico.

Le coperture calpestabili manuali assicurano, infatti, un assetto dal design accurato, che garantisce leggerezza visiva dal carattere ampiamente funzionale. Ogni copertura viene inoltre progettata in conformità con le caratteristiche degli esterni, con colori personalizzabili sia per il telo sia per il cassone.