ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 5 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Contrasto al terrorismo. Settimana di confronto in Israele

Settimana di confronto in IsraeleA Gerusalemme, nell’ambito della cooperazione bilaterale con lo stato di Israele, si è svolto il seminario organizzato dall’Unione delle Comunità Ebraiche italiane, in collaborazione con il Ministero degli Affari della Diaspora israeliano, sul tema delle future sfide del terrore globale e dell’antisemitismo. Alla settimana di incontri hanno preso parte funzionari della Polizia di Stato e ufficiali della Guardia di finanza e dell’Arma dei carabinieri.

L’evento, alla cui organizzazione e realizzazione ha collaborato il Servizio relazioni internazionali dell’Ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di polizia, è stato preceduto da un importante momento di condivisione di valori ed obiettivi tra l’ambasciatore d’Israele in Italia Dror Eydar ed il capo della Polizia-Direttore generale della Pubblica sicurezza Lamberto Giannini, alla presenza dei comandanti generali dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di finanza.

Incotro tra il capo della Polizia e l'ambasciatore d'Israele in ItaliaAlla cerimonia commemorativa, allo Yad Vashem di Gerusalemme, sono seguite visite e seminari sui temi quali l’antisemitismo, le minacce terroristiche ed il concetto di attacco terroristico nel contesto nazionale fortemente influenzato dall’ambiente culturale e religioso, nonché le modalità di addestramento del personale impiegato nelle forze dell’ordine. Gli incontri hanno riguardato poi ulteriori tematiche specialistiche quali le minacce cybernetiche e le attività di artificieri e di sabotaggio. Fondamentali i momenti di condivisione di buone prassi durante i quali gli esperti italiani hanno presentato casi pratici, come pure le visite presso la Police security array di Gerusalemme e la centrale del Megen David Adom, pronto soccorso nazionale.

La settimana di confronto è stata anche l’occasione per rafforzare il legame e la collaborazione tra i due Stati, che vedrà un ulteriore momento di avvicinamento nella seconda metà del mese di marzo, in occasione della riunione del tavolo tecnico bilaterale italo – israeliano.