Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Conflixere Mirando, il 1° Festival Internazionale di Musica Sacra: concerto

Conflixere Mirando, il 1° Festival Internazionale di Musica Sacra: concerto

 

Grande attesa per il 1° Festival Internazionale di Musica Sacra Conflixere Mirando, che giovedì 30 maggio 2019, alle ore 21, fa tappa alla Basilica della Santissima Annunziata del Vastato di Genova con il concerto Regnat Vivus in favore del Fondo Malattie Renali per il Bambino-Onlus.

Genova –Il Festival di Musica Sacra Conflixere Mirando, patrocinato dal Pontificio Consiglio della Cultura, Diocesi di Genova, Regione Liguria, Comune di Genova, intende contribuire a far conoscere e a diffondere il grande patrimonio di musica sacra che da sempre costituisce, come ogni forma d’arte, un prezioso veicolo per narrare l’intima relazione dell’uomo con Dio.

Genova –Lo stupore suscitato dall’agire di Dio nella storia trova nella musica un peculiare strumento espressivo, capace da un lato di unire le menti in un unico sentire, dall’altro di dare voce in modo mirabile a ciò che di più intimo è custodito nel cuore dell’uomo. Conflixere Mirando si propone altresì di andare incontro alle sofferenze dei più deboli, sostenendo, con i mezzi che gli sono propri, determinati scopi benefici.

Protagonisti dell’evento sono i soprani Linda Campanella e Mirella Di Vita, il mezzosoprano Sofia Koberidze, il Coro Cantica Nova e l’Orchestra Classica di Alessandria, la direzione è affidata a Mons. Pierangelo Pietracatella. Il programma del concerto vede l’esecuzione della Suite n. 3 in sol maggiore HWV 350 da Water Music di G. F. Haendel e arie tratte dal Messiah dello stesso autore. La seconda parte è dedicata alla figura di Antonio Vivaldi con l’esecuzione del Gloria RV 589 per soli, coro e orchestra.Si possono ritirare i biglietti con donazione dal 13 maggio presso:

  • 2M – Piazza Leonardo Da Vinci, 9R – Tel. 010 315561;
  • Pasticceria Mangini – Piazza Corvetto, 3R – Tel. 010 564013;
  • Generali Assicurazioni – Via Timavo, 58 – Tel. 349 2997232;
  • Gippel – Corso Firenze, 72R – Tel. 010 2725351.