Sei in: Home > Edizioni Locali > Latina > Comunicato vecchia guardia- Nuova ondata di proteste nei confronti della presidenza del Latina Calcio

Comunicato vecchia guardia- Nuova ondata di proteste nei confronti della presidenza del Latina Calcio

La tifoseria della piazza pontina si scaglia nuovamente contro il suo presidente: sottolineando ancora una volta il poco interesse verso la squadra e mettendo sempre più in primo piano gli interessi personali. Una squadra allo sbando che deve risollevarsi dalla pessima situazione calcistica che si e creata all’interno di questa provincia. Così la vecchia guardia esce nuovamente allo scoperto con un nuovo comunicato, dove sottolinea le mancanze che il presidente Terracciano sta dando alla squadra. Inoltre, ribadisce la presenza di una società pulita che punti al bene della patria.

COMUNICATO VECCHIA GUARDIA LATINA

Ci troviamo a ricominciare una nuova stagione con un desiderio immutato: vedere il Latina finalmente libero da certi personaggi. È iniziato il ritiro nella maniera più indegna possibile: all’Ex Fulgorcavi, dove a pranzo i calciatori mangiano sotto la tribuna dello stadio (come le colonie). Ci chiediamo come sia possibile una cosa del genere, un’idea di questo tipo presa da una società che non ha a cuore le sorti dei colori nerazzurri ma ambisce soltanto a scopi personali. Il signor Terracciano merita di restare da solo, i suoi collaboratori (che come dicono vogliono bene al Latina Calcio) dovrebbero abbandonarlo invece di continuare a lavorare per lui ricevendo due soldi, quando riescono a prenderli naturalmente. Per non parlare poi di un settore giovanile allo sbando dove succede di tutto, senza alcuna chiarezza, in un vero e proprio mercato senza controllo. E in tutto questo, naturalmente, non può e non deve essere lasciato fuori Damiano Coletta, forse il maggiore responsabile di tutto ciò, colui che ha voluto questa società per perseguire i propri scopi ma dimostrando di non avere assolutamente a cuore le sorti del Latina calcio. Il Latina calcio è di chi lo ama e di certo non lo ama l’attuale società nerazzurra!

TERRACCIANO VATTENE!

Vecchia Guardia.

image_pdfimage_print