Sei in: Home > Edizioni Locali > Ancona > Comuni: Pesaro, al via consegna Bonus spesa e bambini

Comuni: Pesaro, al via consegna Bonus spesa e bambini

 

Via alla distribuzione a Pesaro dei Bonus Spesa e Bonus Bambini 0-14 anni. Stamattina il sindaco Matteo Ricci ha consegnato i primi voucher alle famiglie pesaresi.

“Una grande operazione sociale e per la crescita, fatta in tempi strettissimi. commenta – A 20 giorni dall’annuncio, grazie al metodo dell’autocertificazione, oggi distribuiamo i primi contributi. Pesaro è stata una delle città più colpite durante la prima ondata di Covid-19. Dopo una lunga battaglia parlamentare siamo riusciti ad ottenere un milione di euro, cifra che il Comune ha deciso di destinare totalmente ai pesaresi, grazie anche ad una gestione virtuosa del bilancio da parte dell’assessore Riccardo Pozzi”.
Sono circa 4.700 i bambini che in questi giorni riceveranno il Bonus del valore di 100 euro per la fascia 0-14 anni, da usare in spese di istruzione e formazione (quota nidi, scuole dell’infanzia, mense, materiale didattico, libri, trasporti, pc, tablet, cartolibreria ecc.); prodotti prima infanzia (0-3 anni), tempo libero (attività sportive, corsi di musica, scout ecc.).
Famiglie pesaresi in difficoltà economica, bambini fino a 14 anni, attività più colpite dall’emergenza sanitaria: l’Amministrazione ha deciso di ripartire così il fondo stanziato dal governo. “Insieme all’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci abbiamo individuato i criteri per i Bonus Spesa, rivolti alle famiglie in difficoltà economica” spiega Ricci che riferisce di circa 1.700 famiglie beneficiarie, per un valore medio di circa 240 euro per nucleo: “una grande operazione sociale”.