ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 17 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

CLIA European Summit 2022, Genova capitale mondiale delle crociere

Un evento internazionale senza precedenti che a Genova avrà la sua base stabile anche nei prossimi anni. Si tratta del CLIA European Summit, meeting fortemente voluto dal vertice della Cruise Lines International Association (Clia) l’organizzazione che riunisce l’intero ecosistema della crocieristica, settore che dopo i numeri esaltanti del 2019 attende con fiducia il 2023 puntando a raggiungere i 12milioni di passeggeri.

 

Dal 14 al 16 giugno trecento invitati provenienti da tutto il mondo parteciperanno a dibattiti approfonditi a cui seguiranno impegni esterni, fra cui la visita alla Fincantieri, ed altri dedicati alla mondanità. Saranno presenti i leader di tutte le compagnie crocieristiche, il viceministro Teresa Bellanova, i ministri del turismo di Grecia, Baelari e Turchia ma anche rappresentanti di enti ed aziende, tecnici, suppliers e buyers di prim’ordine.

 

Alla presentazione ufficiale di stamattina, illustrata dal direttore di Clia Italia Francesco Galietti, sono intervenuti anche il sindaco di Genova e il presidente della locale Camera di Commercio. La scelta di Genova come sede ufficiale di questa convention, che avrà cadenza biennale e sarà una straordinaria occasione di visibilità internazionale, conferma la centralità della Liguria nell’ambito delle crociere e ribadisce la sempre più riconosciuta attrattività turistica culturale e congressuale della nostra città le cui ricadute positive interessano tutto il territorio. D’altronde l’Italia è il primo Paese di destinazione in Europa per numero di passeggeri e la nostra regione, grazie agli scali di Genova, Savona e La Spezia primeggia a livello nazionale. Inoltre Genova e le crociere hanno da sempre un feeling particolare. Non è stato un caso, ad esempio, che nel 2020 dopo lo stop imposto dalla pandemia, le prime crociere siano partite proprio da qui applicando nuove soluzioni di sicurezza e riaccendendo le speranze di ripresa per tutto il settore.

 

Il Clia European Summit sarà un’opportunità per discutere del ruolo delle crociere come parte integrante del turismo sostenibile definendo approcci e soluzioni concrete per affrontare le molteplici sfide. Nei tre giorni di appuntamenti si parlerà di mercato, policy a sostegno della crocieristica e del turismo in una fase di sforzo di rinnovamento tecnologico e di massima attenzione alla sostenibilità ambientale a partire dalle innovazioni tecnologiche per abbattere le emissioni. Spazio anche alla Blue Economy, al Mediterraneo e alle grandi sfide che investono il mondo dello shipping, con fari puntati sui programmi di investimento e di rinnovo delle infrastrutture, l’elettrificazione delle banchine.

 

La convention è stata organizzata con il supporto di Comune di Genova, Regione Liguria, Camera di Commercio e Autorità di Sistema Portuale.