ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 3 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Città metropolitana avvia una serie di interventi lavori su tre edifici sedi di tre scuole superiori a Venezia: Ca’ Savorgnan, Palazzo Bollani e Palazzo Ariani

Città metropolitana avvia una serie di interventi lavori su tre edifici sedi di tre scuole superiori a Venezia: Ca’ Savorgnan, Palazzo Bollani e Palazzo Ariani

Data: 
14/06/2022 – 14:30

La Città metropolitana sta avviando una serie di interventi in alcuni edifici sede di scuole superiori nella città di Venezia. I tre interventi, nello specifico, riguardano palazzo Ca’ Savorgnan a Cannaregio, sede dell’ISS Algarotti, palazzo Ariani sede del Vendramin Corner e palazzo Bollani sede del Liceo Classico Musicale Marco Polo.

 

I lavori di adeguamento sismico di palazzo Savorgnan, sede dell’I.S.S. “F. Algarotti riguardano un importante intervento su uno degli edifici storici veneziani che si trova a pochi passi dal ponte delle Guglie nel sestiere di Cannaregio. 

I lavori prevedono l’adeguamento delle strutture del  complesso ma anche opere di manutenzione al fine di rendere sicuro ma anche accogliente l’edificio scolastico, per una spesa complessiva di 1.400.000 euro. 

Palazzo Savorgnan ospita da sempre l’istituto scolastico che cura la formazione nell’ambito turistico da circa cinquant’anni ed è l’immobile scolastico con il maggior numero di studenti (oltre mille), con  sede in un palazzo del XVII secolo. 

Le opere saranno realizzate nel corso dei mesi estivi dalla ditta che si è aggiudicata l’appalto finanziato con i fondi PNRR assegnati alla Città metropolitana di Venezia, garantendo comunque lo svolgimento l’attività scolastica riservata agli esami di maturità per il mese di giugno.

L’intervento prevede la realizzazione di opere di presidio antisimico realizzate nel rispetto della struttura portante tradizionale costituita principalmente da murature e  solai lignei, saranno pertanto realizzati nuovi tiranti metallici e specifici rinforzi ai solai, nel rispetto delle varie parti decorate presenti a palazzo Savorgnan. L’edificio, infatti, presenta all’interno importanti soffitti con apparati pittorici e stucchi, una pavimentazione costituita dal tradizionale “terrazzo alla veneziana”, portali in pietra ed altri preziosi elementi lapidei a finitura del vano scala principale. Il rilevante valore artistico, dovuto agli interventi tra il XVIII e il XIX secolo quando l’edificio fu ceduto dai Savorgnan al barone Francesco Galvagna che lo arricchì con una storica collezione di opere, è dato da questi componenti che hanno reso più articolato l’intervento di consolidamento strutturale, per garantirne la piena conservazione e per alcune parti il restauro. Le opere e le tecniche d’intervento sono state concordate ed autorizzate dalla competente Soprintendenza, e la direzione dei lavori sarà curata dal servizio edilizia della Città metropolitana di Venezia.

 

Oggi viene, quindi, consegnato il cantiere per i lavori di palazzo Ariani sede del Vendramin Corner,  dove è in programma il restauro della facciata e manutenzione di una parte della copertura: l’importo dei lavori è 200 mila euro ottenuto con finanziamento ottenuto dal PNRR.

 

Per quanto riguarda palazzo Bollani, sede del Liceo Classico Musicale Marco Polo, dopo aver concluso il collegamento al nuovo tratto di rete idrica antincendio comunale, un piccolo intervento ma importante a livello logistico, che rientra nel completamento della rete idrica antincendio da parte di Comune e Veritas. Nello stesso palazzo Città metropolitana sta poi completando le opere di prevenzione incendi che son previste nel corso dell’estate dopo il primo lotto di interventi effettuati nell’estate dello scorso anno. 

Altri interventi son previsti e in programmazione in altri istituti del territorio metropolitano.