ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 3 Dicembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

[rank_math_breadcrumb]

CHRISTIAN CARLASSARE DI SCHIO ORDINATO VESCOVO DI RUMBEK. ZAIA, “CONGRATULAZIONI AL PIU’ GIOVANE VESCOVO ITALIANO NEL MONDO, SIMBOLO DI RINASCITA PERSONALE E MODELLO DEL VENETO SOLIDALE”

 

(AVN) Venezia, 25 marzo 2022

“Il suo impegno missionario e il modo di vivere la fede religiosa lo hanno distinto come figura al servizio del prossimo. Sono certo che Padre Carlassare continuerà nella sua missione, un esempio di fede che diventa un punto di riferimento per tutti noi in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo. Nell’esprimere le mie congratulazioni al nuovo vescovo di Rumbek, sono certo di farlo a nome di tutti i Veneti”.

Questo il pensiero del Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, alla notizia della consacrazione di Padre Christian Carlassare, originario di Schio (Vicenza), neo ordinato vescovo della diocesi di Rumbek, in Sud Sudan. L’ordinazione arriva ad un anno di distanza dal grave attentato in cui rimase uccisa la missionaria laica, la veneta Nadia De Munari. Il sacerdote Comboniano, dopo ben sei operazioni subite alle gambe è rientrato a Rumbek per la cerimonia di ordinazione.

“Dopo una lunga riabilitazione oggi è un giorno di festa e di rinascita personale per la diocesi e per tutta la Chiesa del Sud Sudan, duramente colpita un anno fa da quel tragico evento – prosegue il Governatore -. Questi gravi fatti che hanno toccato così da vicino la nostra regione ci portano a riflettere e a ricordare chi quotidianamente è al fianco dei più deboli. Oggi un sacerdote figlio di questa terra veneta è il più giovane vescovo italiano nel mondo, e sono convinto che l’esempio del missionario Comboniano votato all’Africa, sarà da stimolo per tuti coloro che quotidianamente dimostrano senso di solidarietà e impegno umanitario. Valori che oggi il Veneto solidale sta esprimendo anche nei confronti della popolazione ucraina”.