Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo (pagina 11)
image_pdfimage_print

Abusivismo edilizio: arrestato dirigente comune nel Messinese

Gli indagati indagati avrebbero eseguito, in assenza del relativo permesso, interventi edilizi in una zona sottoposta a vincoli storici, artistici, archeologici, paesaggistici e ambientali MESSINA – Con l’accusa di abuso d’ufficio, falsità ideologica e materiale e abusivismo edilizio aggravati i carabinieri hanno arrestato stamani il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di …

Leggi di più

Mafia: 26 arresti nel Catanese, anche per omicidio Paolo Arena

  Carabinieri di Catania hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 26 presunti appartenenti al clan dei ‘Tuppi‘, gruppo legato ai Mazzei, storico gruppo di Cosa nostra. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono associazione mafiosa, omicidio, estorsione in concorso, furto, ricettazione, riciclaggio, porto di arma, trasferimento …

Leggi di più

Comunali: in Sicilia, cinque comuni su sette vanno al ballottaggio | Arretra il M5s, ma la Lega non sfonda

  Vittoria al primo turno solo a Bagheria (Palermo) e Aci Castello (Catania), mentre negli altri cinque comuni al voto in Sicilia col maggioritario si andrà ai ballottaggi. I dati parziali indicano una battuta d’arresto del M5s nei centri dove il Movimento aveva vinto le ultime amministrative (Bagheria e Gela). La Lega avanza ma non sfonda: buona l’affermazione dei candidati frutto …

Leggi di più

Chiesti 12 anni di carcere per Nicastri: il «re dell’eolico» siciliano in affari mafiosi con Arata

Concorso in associazione mafiosa e intestazione fittizia di beni    Chiesti 12 anni di carcere per l’imprenditore siciliano Vito Nicastri, detto il “re dell’eolico”. l Pm della Dda di Palermo Gianluca De Leo ha chiesto la condanna per i reati di associazione mafiosa e intestazione fittizia di beni. Nicastri è stato coinvolto nell’inchiesta della …

Leggi di più

Montante: pm chiede 10 anni e 6 mesi

  Dieci anni e sei mesi di carcere per Antonello Montante sono stati chiesti dal procuratore capo di Caltanissetta Amedeo Bertone e dai pm Stefano Luciani e Maurizio Bonaccorso al termine della loro requisitoria nell’ambito del processo con rito abbreviato che si celebra a Caltanissetta nei confronti dell’ex leader di …

Leggi di più