ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Catanese, recuperati i corpi di due dei tre ragazzi trascinati in mare dal maltempo. Si cerca il terzo giovane

Trovata anche la Fiat Panda verde su cui si trovavano i tre ragazzi

 

 

E’ stato trovato e recuperato dalla Guardia Costiera il secondo corpo di uno dei tre dispersi nel mare del porticciolo di Santa Maria la Scala, ad Acireale. Il primo cadavere era stato recuperato in mattinata, dopo un avvistamento dall’elicottero del 2° Nucleo aereo della guardia costiera, ad un distanza di un miglio e mezzo a sud di Santa Maria la Scala. Continueranno senza sosta alle prime luci dell’alba di domani le ricerche del terzo giovane, Enrico Cordella, interrotte col calar della notte. Intanto è stata recuperata anche la Fiat Panda verde su cui si trovavano i tre ragazzi.

Cordella, 22 anni, la fidanzata Margherita Quattrocchi, di 21, e Lorenzo D’Agata, un loro amico, di 27, ieri intorno alle 18,30 si trovavano su una Fiat Panda verde, parcheggiata sul molo del porticciolo, per ammirare il mare mosso quando un’onda anomala ha travolto e trascinato l’auto in mare. Un passante ha lanciato l’allarme dopo aver assistito attonito alla tragedia. Sul molo sono giunti immediatamente i familiari dei tre ragazzi dispersi, che sono stati ospitati per la notte in una stanza del porto, messa a disposizione dal comune di Acireale. Le ricerche sono iniziate poco dopo la segnalazione e nella notte di ieri sono proseguite grazie ad un elicottero della Guardia Costiera.