Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Castel Volturno, Fabiani denuncia il degrado in città

Castel Volturno, Fabiani denuncia il degrado in città

Cassonetti dell'immondizia colmi in via Taranto, Roma, 7 gennaio 2019. ANSA/ANGELO CARCONI

“Castel Volturno versa in una situazione di degrado urbano derivante da una emergenza rifiuti imbarazzante e allarmante, mai si era vissuta una condizione tanto ripugnante sul nostro territorio”, dichiara il coordinatore di Sinistra Italiana, Maurizio Fabiani.

Osserviamo con preoccupazione la potenziale emergenza sanitaria e igienica cui la nostra città sta andando incontro, derivante da uno stallo, ormai surreale, che circonda la gestione della Senesi e dall’operato inesistente, del Sindaco e degli amministratori. Il ciclo della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti è divenuto ormai ingestibile, ovunque la spazzatura invade le strade ed il tutto è sotto gli occhi dei cittadini castellani. Strade e marciapiedi sono sommersi di sacchetti abbandonati da settimane, ingombranti e rifiuti pericolosi, non sono altro che il simbolo di una Castel Volturno in putrefazione amministrativa. Urge al più presto trovare una soluzione a lungo termine, altrimenti diteci semplicemente che siete degli incapaci e fatevi da parte, dimettetevi”, conclude Fabiani.