Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cassino, straniero urla e spaventa i passanti. Intervengono i carabinieri

Cassino, straniero urla e spaventa i passanti. Intervengono i carabinieri

“Correte, c’è un uomo che sta distruggendo tutto”

CASSINO – Nella serata di oggi numerose chiamate al 112 hanno scaldato il centralino dei Carabinieri di Cassino: un cittadino straniero, colto da un raptus stava prendendo a calci e pugni qualsiasi ostacolo si trovasse davanti, mentre percorreva via Dante in direzione stazione.

I cittadini che si sono imbattuti nell’uomo di colore si sono spaventati e in molti hanno creduto che avesse con sé un coltello e che fosse decisamente pericoloso. Per questo la chiamata alle forze dell’ordine: “Correte, c’è un uomo che sta distruggendo tutto”. I carabinieri sono corsi subito sul posto dove hanno potuto constatare che l’immigrato, tra urla e calci ai segnali e alle bottiglie di vetro per la strada, fosse in un forte stato di alterazione psichica, probabilmente dovuta anche all’abuso di alcolici. Sono stati GLI stessi militari dell’Arma a riportare la calma e a condurre il giovane in ospedale per gli accertamenti del caso.