ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 25 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Cantieri in città. Interventi programmati, viabilità alternativa e lavori in corso dal 26 marzo al 1° aprile

Nell’ambito dei lavori per il riassetto del sistema di accesso alle aree operative del bacino portuale di Voltri-Pra’, fino al 30 settembre, in via Pra’, tra via Porrata e il civico 65, sono istituite le seguenti prescrizioni: limite velocità a 30 kmh; divieto di sorpasso; divieto di transito all’altezza del tratto di strada che porta al casello autostradale per i veicoli che provengono da ponente in direzione levante; divieto di transito per i veicoli in direzione mare-monti all’altezza del tratto di strada che porta al casello autostradale per i veicoli che percorrono via Sorgenti sulfuree; obbligo di andare dritto per i veicoli in direzione Ponente-Levante giunti all’altezza di via Sorgenti sulfuree; obbligo di andare dritto per i veicoli con direzione di marcia Ponente-Levante, giunti all’incrocio semaforico con lo svincolo autostradale.

 

In via della Superba, fino al 31 dicembre, per i lavori effettuati dall’impresa Pizzarotti & C. spa nell’ambito della nuova viabilità del bacino portuale di Sampierdarena, nel tratto a mare dell’intervento, compreso tra le intersezioni regolamentate a rotatoria Luigi Tenco e San Giovanni d’Acri, sono stabilite le seguenti prescrizioni:

  • senso unico di circolazione, con direzione di marcia ponente/levante;
  • limite massimo di velocità di 30 km/h;
  • divieto di circolazione ai motocicli, ciclomotori e velocipedi; divieto di circolazione pedonale.

 

Sempre, nell’ambito dei lavori di realizzazione, a cura dell’Impresa esecutrice Pizzarotti & C. spa, del nuovo impianto semaforico collegato alla demolizione del viadotto Aviatori Pionieri d’Italia (Programma straordinario degli interventi stradali prioritari in ambito portuale), dal 28 al 30 marzo, in via Enrico Albareto (entrambe le carreggiate, tratto compreso tra via Siffredi ed il ponte sul torrente Chiaravagna) sono introdotti: limite di velocità di 30 km/h; divieto di sorpasso; divieto di transito pedonale sul marciapiede lato monte nel tratto compreso tra il ramo levante ed il ramo ponente di via Buccari.

In via Buccari (rami di monte e di ponente): limite di velocità di 30 km/h; divieto di fermata sul lato monte e sul lato ponente della strada.

Il 31 marzo, in via Enrico Albareto (carreggiata mare, tratto compreso tra il ponte sul torrente Chiaravagna e la rampa di via Pionieri e Aviatori d’Italia): limite di velocità di 30 km/h; divieto di sorpasso; divieto di transito pedonale sul marciapiede lato monte nel tratto compreso tra il ramo levante ed il ramo ponente di via Buccari. In via Buccari (rami di monte e di ponente): limite di velocità di 30 km/h; divieto di fermata sul lato monte e sul lato ponente della strada.

 

In via Cornigliano, fino al 29 marzo, nel tratto compreso tra piazza Massena e via Brighenti: limite di velocità di 30 km/h; divieto di sorpasso; obbligo di proseguire diritti all’intersezione con via San Giovanni d’Acri per i veicoli che percorrono via Cornigliano in direzione ponente; divieto di fermata. In via San Giovanni d’Acri, tratto compreso tra via Nicotera e via Cornigliano: limite di velocità di 30 km/h e divieto di fermata. In via Vincenzo Bellini, tratto compreso tra via Nicotera e via Cornigliano: limite di velocità di 30 km/h; all’intersezione con via Cornigliano obbligo di svolta verso destra e divieto di fermata. Le modifiche temporanee alla circolazione sono introdotte per consentire le lavorazioni necessarie ai collegamenti con l’acquedotto da parte di Iren Acqua, nell’ambito della riqualificazione di via Cornigliano.

 

In via Beata Chiara, a Pontedecimo, fino al 28 marzo, per consentire lavori di ripristino e manutenzione della pavimentazione stradale, è istituito il divieto di circolazione veicolare a eccezione dei veicoli di cantiere, di quelli diretti alle proprietà laterali carrabili ed agli esercizi commerciali esistenti per brevi operazioni di carico e scarico merci. Presenza di movieri durante l’orario lavorativo, in corrispondenza dell’intersezione tra via Beata Chiara e via Poli e, nelle giornate ed ore di svolgimento del mercato rionale merci varie, anche all’intersezione tra la via Anfossi e la via Poli.

 

A Pontedecimo, fino al 30 marzo, nella fascia oraria compresa tra le 9 e le 16, per lavori di Site spa sono introdotte modifiche alla viabilità in via Pieve di Cadore, via Campo di Tiro e via Lungo Torrente Verde. In via Pieve di Cadore, tratto compreso tra il civ. 6 A e l’intersezione con via Lungo Torrente Verde: divieto di circolazione e di fermata veicolare su ambo i lati ad eccezione dei veicoli di cantiere. In via Campo di Tiro: divieto di circolazione e di fermata veicolare su ambo i lati ad eccezione dei veicoli afferenti al cantiere. In via Lungo Torrente Verde: tratto compreso tra l’intersezione a mare con via Pieve di Cadore e il civ. 4 A ripristino del doppio senso di circolazione veicolare in regime di senso unico alternato regolato da impianto semaforico; nel tratto compreso tra il civ. 4A e l’intersezione a monte con via Pieve di Cadore ripristino del doppio senso di circolazione e istituzione del divieto di fermata veicolare su ambo i lati; limite di velocità dei 30 Km/h.

 

In via San Quirico, fino al 31 luglio, per lavori di riqualificazione di marciapiedi e di un tratto di carreggiata stradale, viene istituito il limite di velocità di 30 kmh e divieto di sosta.

 

In piazza Adriatico, fino al 31 dicembre, per le lavorazioni per i “Lavori di adeguamento idraulico della tombinatura del torrente Rio Torre di Quezzi (detto Bisagnetto), si dispongono alcune modifiche di circolazione stradale (come da ordinanza Direzione Mobilità allegata).

 

In via Lungomare Canepa, via Pietro Chiesa e via Fiamme Gialle, fino al 15 aprile, per lavori a cura di Ireti di collegamento sottoservizi propedeutici alla riqualificazione del Nodo di San Benigno, sono istituite le seguenti prescrizioni:

  • per i veicoli che transitano in direzione Ponente su via Pietro Chiesa obbligo di arresto e dare precedenza all’intersezione con via Fiamme Gialle;
  • ai veicoli che provengono dal “ponte elicoidale” , all’intersezione con via Fiamme Gialle, obbligo di proseguire dritto in direzione Ponente;
  • in via Fiamme Gialle, all’intersezione con lungomare Canepa, obbligo di svolta a destra;
  • limite massimo di velocità a 30 kmh e divieto di sorpasso: in lungomare Giuseppe Canepa, tratto compreso tra il “ponte elicoidale” e lo stipite ponente del civico 3, in via Pietro Chiesa, tratto compreso tra via Scarsellini e lungomare Canepa, in via Fiamme Gialle, tratto compreso tra via Chiesa e lungomare Canepa.

 

In via Borzoli, fino al 14 aprile, tra i civici 68 e 92, per l’esecuzione di lavorazioni per il miglioramento della circolazione e la realizzazione di un parcheggio a raso nell’ambito del piano infrastrutture viarie in via Borzoli (emergenza Ponte Morandi), sono introdotte le seguenti prescrizioni: limite velocità a 30 kmh, divieto di sorpasso senso unico alternato regolato da semaforo tra i civici 70 e 76, obbligo di svolta a destra regolato da semaforo per i veicoli in uscita dai passi carrabili all’altezza dei civici 107 e 109, divieto di fermata.

 

In via Chiaravagna, via Borzoli e via Pier Domenico Bissone, fino al 31 dicembre, temporanea modifica alla circolazione e alla sosta veicolare per l’esecuzione di lavori propedeutici alla sistemazione idraulica del torrente Chiaravagna.

 

In via Tabarca e in via del Tritone, fino al 15 aprile, per i lavori nell’ambito del progetto Africa Cable per la rete di telecomunicazioni a cura di Retelit digital service sono stabiliti il limite di velocità a 30 kmh e divieto fermata veicolare.

 

In largo Benzi, via Pastore, viale Benedetto XV, salita superiore della Noce e via De Toni, fino al 25 aprile, per la realizzazione del park interrato sono adottate alcune modifiche alla circolazione e alla sosta (come da ordinanza Direzione Mobilità allegata).

 

Per l’attivazione di un nuovo ponte provvisorio e i lavori di adeguamento idraulico di via Chiappeto, fino al 28 febbraio 2023, in via delle Casette, nel tratto compreso tra via dell’Arena e il ponte di nuova realizzazione, è istituito il limite massimo di velocità di 30 km/h; nel tratto compreso tra il ponte di nuova realizzazione e il termine a mare della strada, è istituito il divieto di transito veicolare e pedonale. In via Pontevecchio, in prossimità dell’intersezione con il ponte di nuova realizzazione che collega a via delle Casette sono istituiti: limite massimo di 30 km/h in entrambi i segmenti stradali, l’obbligo di arresto e dare precedenza ai veicoli provenienti dal ramo a mare.

 

Fino al 31 agosto in piazza Portello (nella foto) e nel tratto iniziale da monte di via Interiano sono istituiti la limitazione della velocità dei veicoli a 30 Km/ora e il divieto di fermata per i lavori di ampliamento e di trasformazione dei locali dell’ex sottopasso in un parcheggio interrato.