Sei in: Home / Edizioni Locali / Cagliari / Cagliari, giostra si ribalta ferendo 10 minorenni

Cagliari, giostra si ribalta ferendo 10 minorenni

A Pula, nel Cagliaritano, dieci minorenni sono rimasti feriti da una giostra che si è ribaltata. Scattate verifiche dei Carabinieri sulle autorizzazioni.

Una giostrina per bambini, allestita in piazza Chiesa a Pula (Cagliari), si è ribaltata. Dieci bambini sono rimasti lievemente feriti, riportando escoriazioni e abrasioni. È successo domenica notte, quando i bambini si stavano divertendo nel luna park, e avevano scelto come attrazione un carosello a cui sono appesi dei sedili con delle catene. La struttura gira poi su se stessa, e i sedili girano alzandosi da terra. Sono ancora da accertare le cause per cui il perno centrale, presumibilmente, si è staccato, la struttura ha ceduto e la giostra si è ribaltata.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Cagliari, che hanno ascoltato il proprietario della giostra, 46enne di Cagliari, e hanno avviato le dovute verifiche sulle autorizzazioni. Nel frattempo, per consentire gli opportuni accertamenti, la giostra è stata posta sotto sequestro. Al titolare è stato richiesto anche di consegnare tutta la documentazione dell’installazione, e anche le autorizzazioni del luna park. Per il momento, i genitori dei bambini che hanno riportato solo lievi contusioni, non hanno sporto denunce o querele. “Mi dispiace molto per quanto è accaduto, fortunatamente nessuno è rimasto ferito gravemente”, ha detto Carla Medau, sindaca di Pula. “Non è una giostra che abbiamo sistemato noi; è stata installata sul sagrato della chiesa, che non è di pertinenza comunale, nessuno ha fatto richiesta di autorizzazione in Municipio”.

Check Also

Sanità, Ciacciarelli: “Asl Frosinone assediata dai creditori”

Sussiste un elevato contenzioso tra la Asl di Frosinone ed i terzi fornitori, derivante dal mancato …