Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Brugneto, due ragazzi si perdono e vengono ritrovati grazie a Whatsapp

Brugneto, due ragazzi si perdono e vengono ritrovati grazie a Whatsapp

 

Poco dopo le 18e15 del 9 febbraio, alla centrale operativa dei vigili del fuoco, è giunta la richiesta di soccorso da parte di due ragazzi che, percorrendo l’anello della diga del Brugneto, colti dal buio, non riuscivano più a trovare il sentiero di ritorno.

Subito sono state messe in strada la squadra di Ge Est e, dalla sede centrale, personale speleo, alpino, fluviale Saf con mezzo idoneo alla ricerca in ambiente impervio. Nel frattempo l’operatore al telefono si è fatto inviare le coordinate GPS grazie all’applicazione whatsapp, e col programma di cartografia ha individuato il punto preciso dove si erano fermati i ragazzi.

Fortunatamente erano a un centinaio di metri sotto la strada che porta a Fontanasse. I carabinieri, inviati sul posto dalla sala operativa, sono riusciti a intercettare i ragazzi che, guidati via telefono dai pompieri, si stavano avvicinando alla strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *