Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Boccadasse “La Tartana”, un pezzo di storia che se ne va

Boccadasse “La Tartana”, un pezzo di storia che se ne va

Lo storico whisky-bar, aperto nel 1961, chiuso definitivamente

“Amici vicini e lontani, il nostro lungo viaggio si conclude qua. Dietro questo bancone ci siamo fatti grasse risate, abbiamo asciugato qualche lacrima, abbiamo discusso di politica, di viaggi, a volte anche del senso della vita, abbiamo visto bambini diventare adulti”.

Con queste parole inizia il breve ma intenso messaggio che sulla propria pagina facebook, i gestori de “La Tartana” annunciano al mondo l’imminente chiusura dello storico whisky bar- birreria di Boccadasse. Un messaggio arrivato negli ultimi giorni di queste feste, esattamente lo scorso 5 gennaio, e che sta collezionando decine di messaggi di solidarietà, ricordo e ringraziamenti.

Sì perché nel posto tra i più turistici della città, “La Tartara” era soprattutto un luogo di ritrovo per i genovesi, tappa fissa del passaggio nello storico borgo: “Li ho bevuto la mia prima birra” scrive un avventore commosso, “E’ uno scherzo di carnevale in anticipo?”, si chiede laconicamente un’altro, mentre sono in tantissimi a ringraziare per “un servizio” apprezzatissimo.

“Fare questo lavoro ci ha inevitabilmente cambiato perché siete stati voi, amici e clienti di una vita, ad aver contribuito portando un pezzetto di voi – scrivono i gestori – Quello che ci accompagnerà nel nostro futuro sono le vostre storie che continueremo a custodire con tutto il nostro affetto”

Riserbo sulle cause della scelta, ma forse, adesso, non sono importanti: “Buon viaggio ragazzi – concludono – Ci si vede a Boccadasse sempre e comunque”. Certo, ma con la lacrimuccia.

Lascia un commento