Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Curiosità > “Benvenuti a Milano”, la prima guida per i nuovi arrivati in città

“Benvenuti a Milano”, la prima guida per i nuovi arrivati in città

Un testo facile, pratico e funzionale per orientarsi tra i servizi del capoluogo lombardo, pensato specialmente per chi decide di trasferirsi in città.

È stata presentata oggi “Benvenuti a Milano”, la prima guida che si pone l’obiettivo di aiutare i nuovi arrivati in città a conoscere e utilizzare i servizi a disposizione. Il Sindaco Giuseppe Sala e l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti, in collaborazione con Bloomberg Associates, hanno illustrato questa mattina la guida al Pirelli HangarBicocca. “Questo è davvero il modo migliore per dare il benvenuto a chi arriva nella nostra città – ha spiegato il Sindaco Giuseppe Sala –. La guida che presentiamo oggi è un testo pratico, funzionale e utile che aiuta a orientarsi tra i differenti servizi che Milano offre. È stata pensata principalmente per supportare chi decide di trasferirsi qui da fuori: rispondendo in maniera chiara e semplice alle necessità che si presentano nella vita di tutti i giorni – dai permessi ai servizi sanitari, dalla scuola ai trasporti -, facilita di fatto il loro ingresso nel nuovo contesto sociale e li rende parte attiva della nostra comunità”.

“Benvenuti a Milano” è uno strumento completo per chi è in città da poco tempo o è appena arrivato da altre regioni, dai Paesi UE o da quelli extra Unione per lavoro, studio e per ricongiungersi ai propri familiari. Richiedere i permessi necessari, registrarsi come residente, comprendere come funziona il sistema scolastico, quello sanitario e dei trasporti: sono alcune delle tematiche affrontate. Il testo si articola nelle seguenti sezioni:

1.    Passaggi da non dimenticare all’arrivo
2.    Benvenuti in Italia (informazioni sulla città e sul governo)
3.    Permessi e autorizzazioni
4.    Istruzione
5.    Lavoro
6.    Lingua italiana (i corsi a disposizione e come accedervi)
7.    Assistenza medica e sanitaria
8.    Servizi sociali
9.    Trasporti
10.  Norme in materia di alloggi e conti bancari
11.   Attività ricreative e culturali
12.   Informazioni importanti (calendario delle festività e contatti utili)

La guida, accessibile online, è disponibile in italiano, inglese, spagnolo, cinese e arabo. Nelle prossime settimane sarà rilasciata anche la versione francese. Questa iniziativa riflette il desiderio dell’Amministrazione di supportare tutti coloro che arrivano in città. In particolare, gli stranieri rappresentano il 19% dei residenti di Milano, una percentuale più alta di circa dieci punti rispetto alla media nazionale che si attesta intorno al 9%. Si prevede inoltre che entro il 2036 gli stranieri rappresenteranno il 21,2% della popolazione milanese. Ad oggi sono invece 19.500 gli studenti stranieri che frequentano gli atenei milanesi, circa il 10% del totale degli universitari.

Nei prossimi mesi, sono in programma anche il lancio dell’app “My Journey”, sviluppata dal Comune di Milano in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani  del Politecnico di Milano e con la Prefettura di Milano, e l’apertura in via Don Carlo San Martino dell’hub WeMI RaggiungiMI dedicato al ricongiungimento familiare, per aiutare i migranti che si sono riuniti alla propria famiglia a destreggiarsi nel processo di richiesta e connettersi con i servizi della città. Per ulteriori informazioni o per accedere alla guida “Benvenuti a Milano” visitate il sito comune.milano.it o la pagina dedicata su wemi.milano.it