Sei in: Home > Edizioni Locali > Bari > B a luci rosse,sequestrata casa a Bari

B a luci rosse,sequestrata casa a Bari

 

Un appartamento adibito a b&b a luci rosse in via Pasubio, nel quartiere Carrassi di Bari, è stato sequestrato dalla Polizia locale. Gli agenti, dopo appostamenti e informazioni assunte anche dai frequentatori dell’appartamento, hanno scoperto che l’attività illecita andava avanti da mesi. Hanno così accertato che gli appuntamenti, con una 31enne di nazionalità russa, erano fissati telefonicamente rispondendo ad annunci online, o direttamente per i clienti abituali. L’immobile era locato per 18 giorni alla volta, senza contratto, per la somma di mille euro.
Tre persone, tutti uomini baresi di 37, 40 e 52 anni, sono stati denunciati per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, mentre la proprietaria del b&b risponderà del reato di mancata comunicazione entro 48 ore del soggiorno di soggetto straniero, oltre ad una serie di violazioni di carattere amministrativo connesse ad alcune irregolarità accertate per l’esercizio dell’attività di b&b. Proseguono le indagini per verificare le modalità e il sistema di utilizzo dell’immobile ed eventuali connessioni con altre attività criminali.

image_pdfimage_print