Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Autonomia: in trattativa da 3 giorni, incontro domani a Roma

Autonomia: in trattativa da 3 giorni, incontro domani a Roma

Le trattative per l’autonomia differenziata in Veneto sono aperte da tre giorni, domani l’atteso incontro a Roma.

Domani 22 ottobre sarà una giornata decisiva per la questione delle autonomie. Si tratta del secondo anniversario del referendum autonomista.

In un giorno non casuale Boccia ha convocato a Roma la delegazione trattante del Veneto e quella del governo. Zaia ha già detto che non sarà presente.

Boccia ha dichiarato sulle pagine del Corriere che: “La prossima settimana riprenderanno i negoziati tra il governo e le delegazioni trattanti. Questa mattina (venerdì, ndr.) ho firmato le lettere indirizzate ai presidenti delle Regioni che hanno già avviato l’iter sull’autonomia differenziata per far riprendere i confronti; si riparte dalla Regione Veneto, la cui delegazione è attesa per martedì 22 ottobre presso gli uffici del ministro per gli Affari regionali e le autonomie.

Come detto più volte, parallelamente al lavoro in corso sulla legge quadro, è necessario avviare immediatamente il confronto bilaterale tra le singole Regioni e i ministeri competenti. Dopo la Regione Veneto riprenderanno, nei giorni a seguire, i negoziati con la Regione Emilia Romagna e la Regione Lombardia. Nella settimana successiva sarà avviato per la prima volta anche il negoziato con la Regione Toscana. Per avviare il relativo confronto con la Regione Piemonte, invece, si resta in attesa della deliberazione del consiglio regionale”.