Streaming
Sei in: Home > Articoli > Sport > Atalanta-City 1-1: punto storico per la Dea mentre il city gioca con Walker in porta

Atalanta-City 1-1: punto storico per la Dea mentre il city gioca con Walker in porta

 

La dea riesce finalmente ad ottenere un punto sacro in questa competizione , a San Siro contro il city di Guardiola. Un primo tempo dominato dagli ospiti che riescono a trovare il vantaggio con Sterling. Poi di fatto la partita si addormenta, fino a quando il City conquista un calcio di rigore. Sul dischetto va Gabriel Jesus che sbaglia incredibilmente e calcia malissimo fuori alla destra di Gollini. Poi nella ripresa cambia tutto. C’è un’altra Atalanta in campo. Il Papu Gomez si inventa un assist strepitoso al 49′ per la testa di Pasalic che non sbaglia e pareggia i conti.

 

Risultati immagini per walker city

 

Incredibile quanto accaduto a San Siro, nei minuti finali di Atalanta-Manchester City. La squadra di Guardiola è stata infatti costretta a chiudere il match in dieci uomini con Kyle Walker come portiere. All’81’, Ilicic si è involato in campo aperto dopo che i nerazzurri avevano recuperato la sfera a centrocampo a causa di una dormita di Gündogan. Lo sloveno è stato steso da Claudio Bravo, che a inizio secondo tempo aveva preso il posto dell’infortunato Ederson. Non avendo più portieri in panchina (in Champions è consentito avere solo 7 riserve), il tecnico catalano ha quindi dovuto inserire un giocatore di movimento optando per il terzino, che ha preso il posto di Mahrez. Non è tutto, perché da portiere Walker è anche riuscito a fare una parata. E i numeri parlano chiaro: in questaChampions, l’inglese ex Tottenham ha effettuato più interventi di Claudio Bravo.