ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 25 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ass. Santagada: partiti i lavori al parco via Nicolardi

Sono partiti questa mattina i lavori di manutenzione straordinaria del Parco di via Nicolardi, per un importo di circa 140.000 euro. Si tratta di interventi di rifunzionalizzazione e manutenzione straordinaria nell’ottica di una riqualificazione complessiva e globale del parco che rispetti i manufatti e le numerose essenze vegetali. In tutti gli spazi, i percorsi, le aiuole si incrementeranno le possibilità di fruizione per i cittadini con la sistemazione di spazi accoglienti e flessibili, ideali per lo svago e gli scambi sociali. I lavori interesseranno, per la prima fase, le aree della parte bassa del Parco. Nel dettaglio: ˗ Rimozione del tappeto in erba sintetica, riqualificazione e potenziamento dell’area giochi mediate la realizzazione di una nuova pavimentazione antitrauma ˗ Riqualificazione e potenziamento delle attrezzature dell’area giochi. ˗ Ripristino/integrazione impianto idrico e di irrigazione. ˗ Revisione del sistema di smaltimento delle acque meteoriche ˗ Revisione-sostituzione-adeguamento alla normativa di balaustre e muretti e staccionate ˗ Ripristino dei cordoli, dei muretti e dei rivestimenti ˗ Riqualificazione dei locali per il personale, dei servizi igienici per il pubblico ˗ Ripristino, potenziamento ed efficientamento dell’impianto di illuminazione. ˗ Dotazione dell’impianto di videosorveglianza in corrispondenza del varco di ingresso. Le aree interessate dalle lavorazioni saranno interdette con delimitazioni mediante recinzioni di cantiere a cura dell’impresa esecutrice mentre l’accesso alle aree del parco non interessate dalla prima fase dei lavori saranno consentite negli orari già in vigore. “Si tratta – ha dichiarato l’Assessore al verde Vincenzo Santagada – di un importante intervento che va a riqualificare un parco molto frequentato dai nostri concittadini. Prosegue così il nostro impegno ad essere sempre più pronti a fronteggiare le necessità manutentive sulle tante aree verdi della città”.