ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Armi in casa, arrestati presunto armiere clan e figlia

Bari – Un uomo di 54 anni e la figlia di 28 sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di detenzione abusiva di armi, ricettazione aggravata e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo è sospettato di essere l’armiere di uno dei clan della zona Japigia.

Gli arresti sono scattati dopo una perquisizione domiciliare.

Gli agenti hanno rinvenuto una decina di armi clandestine, tra cui una mitraglietta, proiettili, giubbotti antiproiettile e sostanze stupefacenti.
Presumibilmente, le armi potrebbero essere state usate nella guerra tra clan in corso nel quartiere Japigia e che saranno sottoposte a esame balistico.