ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ambiente: Zannier, via libera a piano 22-27 per controllo cormorano

Pordenone, 17 giu – La giunta regionale, con una specifica
delibera proposta oggi dall’assessore alle Risorse ittiche
Stefano Zannier, ha dato il via libera al Piano di controllo
quinquennale per la specie Cormorano (Phalacrocorax carbo).
L’approvazione si è resa necessaria per tutelare le specie
ittiche di interesse comunitario, quali la Trota marmorata (Salmo
marmoratus) e il Temolo (Thymallus thymallus), individuate nella
Direttiva Habitat.

Il piano è stato redatto dal servizio Caccia e risorse ittiche
della Regione, in collaborazione con il servizio Biodiversità e
con l’Ente Tutela Patrimonio Ittico, a seguito dell’esperienza
maturata nel corso degli anni, in analogia con quanto effettuato
per il colombo di città e per i corvidi. Il Piano di controllo,
valevole per il quinquennio 2022/2027, è stato sottoposto al
previsto parere dell’Istituto superiore per la protezione e la
ricerca ambientale (Ispra), il quale si è espresso
favorevolmente. L’attività potrà essere svolta nel periodo
compreso tra il 1 ottobre e il 15 marzo di ogni anno.

“La necessità di provvedere in questo senso – spiega l’assessore
Zannier – è dettata dal fatto che la specie del Cormorano non è
inserita nell’elenco di quelle per le quali è possibile un
prelievo venatorio e quindi diventa indispensabile intervenire
con un piano di controllo. Nel programma sono stati definiti
tutti i soggetti coinvolti nelle varie operazioni e le relative
modalità di attuazione”.
ARC/AL