ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 29 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ambiente: CC Forestali denunciano autore di numerosi sversamenti di rifiuti all’uscita dell’ A1

La Stazione Carabinieri Forestale di Amelia (Tr) ha predisposto il monitoraggio di alcune aree soggette ad abbandono di rifiuti segnalati nel comune di Attigliano. 
Una zona in particolare è stata attenzionata dai militari: la zona nei pressi dello svincolo autostradale A1.
Gli sversamenti, oltre che dai cittadini, venivano segnalati anche dall’Amministrazione comunale; il comune di Attigliano, molto sensibile alla problematica ambientale, richiedeva un intervento per mettere un freno ad i numerosi comportamenti illeciti nel proprio territorio. 
La zona maggiormente “colpita” risultava l’area nei pressi dell’uscita autostradale A1 dove si concentravano il maggior numero di sversamenti tra cui residui di materiali edili.
Nonostante le difficoltà dovute all’estensione dell’area da controllare e alla distanza dalla sede di competenza giurisdizionale della Stazione Carabinieri Forestale di Amelia, i militari riuscivano ad individuare il responsabile di uno degli abbandoni.
Il titolare di una ditta edile fuori sede, al termine della giornata lavorativa, anziché conferire il materiale presso di centri di recupero, sversava il materiale in loc. Moretta, prima del rientro.
I militari hanno potuto individuare il responsabile con l’ausilio delle telecamere, dove si constatava in maniera inequivocabile il camioncino di proprietà della ditta intento a sversare il materiale. Il titolare, sentito dai Carabinieri forestali, ammetteva le proprie responsabilità.
Essendo rifiuti speciali, il soggetto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, per cui ora sarà elevato il verbale di prescrizioni ambientali, con il quale viene intimato di procedere entro 30 giorni alla rimozione dei rifiuti abbandonati e al loro corretto conferimento ad un centro autorizzato. All’esito della verifica delle prescrizioni, qualora positive, il responsabile dovrà pagare la sanzione pari a € 6.500,00 per l’estinzione del reato.
Nell’ultimo mese, i Carabinieri Forestali dell’intera regione hanno eseguito 630 controlli in materia di gestione dei rifiuti, 145 sono state le persone controllate e 59 i veicoli controllati; dai controlli sono state denunciate 6 persone per reati alle normative in materia ed elevati n 19 verbali amministrativi per importi di circa 35.000 euro.

 

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...