Streaming
Sei in: Home > Esteri > Asia > Alluvioni in Indonesia, sale a 89 il bilancio delle vittime

Alluvioni in Indonesia, sale a 89 il bilancio delle vittime

E’ salito a 89 morti e decine di dispersi il bilancio della alluvione che ha colpito Papua in Indonesia sabato scorso. Le piogge torrenziali precipitate nella più orientale e più popolosa tra le 33 province indonesiane, hanno causato inondazioni improvvise e devastanti frane che hanno interessato principalmente i villaggi di montagna. E’ stata colpita soprattutto la zona di Jayapura, capoluogo della provincia di Papua con una popolazione di circa 200.000 abitanti. Le frane hanno distrutto strade e ponti in numerose località del distretto papuano, ostacolando il lavoro delle squadre di soccorso. I dati sono stati diffusi da Indonesian Disaster Mitigation Agency.

Il portavoce dell’Agenzia per la gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, ha detto che la zona più colpita è stata quella del sottodistretto di Sentani, dove a causa di una frana tonnellate di fango, pietre ed alberi si sono riversate in un fiume facendolo esondare: molti residenti sono stati travolti dalle acque e dal fango, senza lasciare scampo. Solo qui, i feriti sono almeno 59 e nove case e due ponti hanno subito danni significativi. I soccorsi sono all’opera costantemente da due giorni, nella speranza di trovare ancora in vita i dispersi. Migliaia le persone evacuate: decine di famiglie residenti in zona stranno trascorrendo le notti in un rifugio governativo a causa dei danni che l’acqua ha provocati nelle lro abitazioni. A fianco delle autorità locali, anche la Croce Rossa e centinaia di volontari che stanno aiutando gli sfollati.