Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Alluvione Livorno: chiesto rinvio al giudizio per ex sindaco Nogarin

Alluvione Livorno: chiesto rinvio al giudizio per ex sindaco Nogarin

È stato chiesto il rinvio al giudizio per l’ex sindaco Nogarin per la tragedia in cui persero la vita 8 persone.

La procura di Livorno ha chiesto il rinvio al giudizio per l’ex sindaco Filippo Nogarin per l’inchiesta sull’alluvione in cui persero la vita ben 8 persone.

I fatti avvennero nel due anni fa, nel 2017, nella notte tra il 9 e il 10 settembre. Tra le vittime anche un bambino di 4 anni. Il rinvio a giudizio è stato chiesto anche per Riccardo Pucciarelli, ex responsabile della protezione civile comunale già comandante della polizia municipale della città.

La procura contesta il reato di omicidio colposo plurimo. L’ex sindaco ha commentato su Facebook dicendo: “Sono sollevato: finalmente sarà un giudice terzo e dunque indipendente a valutare i fatti e i documenti e ad esprimersi sul mio operato. Perché tutti i cittadini di Livorno hanno il diritto di avere giustizia. E io continuo a credere profondamente nella giustizia.”

Appena saputo dell’inchiesta, nel 2018, aveva scritto: “Non sono stupito per questa indagine visto che in quanto sindaco sono il diretto responsabile della Protezione civile comunale. Io so di aver operato nel massimo rispetto delle leggi e delle procedure, ma è chiaro che davanti alla morte di otto persone gli investigatori debbano approfondire ogni dettaglio ed esaminare la condotta di ciascuno degli attori in campo quella notte e non soltanto. L’ipotesi di accusa è molto pesante, sarei un irresponsabile e un pazzo se la sottovalutassi”.