ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 3 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Al via l’iter per la costituzione del Coordinamento tra le Presidenti dei Consigli comunali delle città capoluogo di Regione e Province autonome

Contenuto della Pagina

Al via l’iter per la costituzione del Coordinamento tra le Presidenti dei Consigli comunali delle città capoluogo di Regione e Province autonome

Questa mattina, presso la Sala delle Bandiere in Campidoglio, sono state condivise e sottoscritte le linee guida per la creazione dell’organismo di collaborazione istituzionale tra le presidenti dei Consigli comunali di Bologna, Maria Caterina Manca; Bolzano, Monica Franch; Milano, Elena Buscemi; Napoli, Vincenza Amato; Roma, Svetlana Celli; Torino, Maria Grazia Grippo; e Venezia, Ermelinda Damiano.

Presenti anche il sindaco di Roma Roberto Gualtieri e rappresentanti di Anci. L’iniziativa è partita nei mesi scorsi con una videoconferenza ed è poi stata al centro di un convegno promosso dalla Presidenza del Consiglio comunale di Torino in occasione del Salone Internazionale del Libro. L’obiettivo è valorizzare il ruolo del Consiglio comunale, incrociando esigenze, esperienze e buone pratiche amministrative. Il coordinamento sarà promosso ed organizzato in un quadro di cooperazione all’interno di Anci. Saranno elaborate delle proposte da sottoporre a Governo e Parlamento in relazione sia al funzionamento dei Consigli comunali sia al tema della parità di genere.

“È necessario fare rete e sinergia per rendere sempre più efficace il lavoro dell’Assemblea elettiva, organo di indirizzo e controllo, ma soprattutto luogo centrale di partecipazione e confronto democratico. Rafforzando i Consigli comunali, dove sono rappresentate le diverse realtà della città, si rafforza anche il rapporto tra cittadini e istituzioni, restituendo quindi una rinnovata fiducia verso la politica e l’amministrazione pubblica”, affermano le Presidenti dei Consigli comunali.