ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 19 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Agricoltura, ok in commissione a un proposta di legge e a una proposta di deliberazione consiliare

Agricoltura, ok in commissione a un proposta di legge e a una proposta di deliberazione consiliare

La prima è un testo unificato di due proposte di legge sulla apicoltura e la seconda reca il piano di intervento per la tutela delle risorse genetiche autoctone.

Un campo agricolo. 05/08/2022 – Ok oggi in commissione agricoltura del Consiglio regionale del Lazio a due provvedimenti: si tratta del testo unificato delle proposte di legge regionale nn. 119 e 315, concernente “Disposizioni per la salvaguardia, valorizzazione ed esercizio dell’apicoltura”, e della proposta di deliberazione consiliare n. 81 del 19 maggio 2022, concernente “Approvazione del ‘Piano settoriale di intervento per la tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario (L.R. n.15/2000). Quinquennio 2022- 2027’”. I provvedimenti ora passano al vaglio dell’Aula, che avverrà dopo la pausa estiva.

Entrambi i provvedimenti avevano avuto due giorni fa l’ok della commissione Bilancio, che li aveva esaminati “in secondaria”. Il primo aveva subito in quella sede tre modifiche inerenti la parte finanziaria, in particolare con l’introduzione dell’articolo 21 bis, la clausola di valutazione finanziaria, e con la sostituzione dell’articolo 22, che prevede la copertura degli importi del finanziamento di parte corrente della legge, stabiliti in euro 30 mila per il 2022  e 50 mila ciascuno per i due prossimi anni, e di quello in conto capitale, fissati in euro centomila per ciascuna delle due prossime annualità. Per quanto riguarda il secondo, esso non importava oneri a carico del bilancio regionale, quindi la commissione Bilancio lo aveva direttamente votato e approvato.

Oggi quindi la commissione ottava ha approvato le modifiche apportate al testo unificato attraverso i tre emendamenti, prima di procedere alla votazione finale sia su quello che, a seguire, sulla proposta di deliberazione consiliare. A cura dell’Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio