Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Abusi sui bimbi autistici, arrestato fisioterapista pedofilo

Abusi sui bimbi autistici, arrestato fisioterapista pedofilo

A Posillipo, Napoli, i pazienti minorenni di un centro di riabilitazione per bimbi autistici erano vittime di abusi da parte di un fisioterapista pedofilo.

È stato arrestato il fisioterapista 54enne, pedofilo, che durante il suo servizio abusava dei pazienti di un centro di riabilitazione per bambini autistici. Le vittime dell’orco, oltre a essere evidentemente svantaggiate per le loro condizioni di salute, erano tutte minorenni, con l’ingenuità che la giovane età porta con sé. È successo in un centro di riabilitazione di Posillipo, a Napoli.

Le indagini sono cominciate dopo la denuncia presentata dalla mamma di una delle giovani pazienti. La piccola non era nemmeno 14enne quando la madre ha iniziato a sospettare di presunti abusi sessuale commessi durante le sedute di fisioterapia. Così la VI Sezione della Squadra Mobile partenopea ha dato il via alle indagini. Con il coordinamento della Procura, i militari hanno effettuato delle verifiche tecniche, che hanno portato alla luce la condotta inequivocabile del fisioterapista pedofilo. Questa volta la vittima era un’altra paziente, anche lei minorenne. Sarebbe poi coinvolta una terza paziente, di cui l’uomo avrebbe approfittato per scattare foto pedopornografiche. Il fisioterapista è stato arrestato in flagranza di reato.