Sei in: Home > Articoli > Cronaca > A Roma partite vaccinazioni a clochard, migranti e nomadi

A Roma partite vaccinazioni a clochard, migranti e nomadi

 

Al via nella capitale le vaccinazioni per i senza fissa dimora e migranti. Il piano prevede sei target, per assicurare la copertura vaccinale delle persone con fragilità sociale: ospiti e personale di strutture socio-assistenziali (donne in difficoltà e strutture per minori); centri di accoglienza per richiedenti protezione internazionale (Circuito Sai e Cas Accoglienza diffusa); edifici occupati; campi nomadi, insediamenti abusivi e insediamenti informali; centri per senza fissa dimora; persone con ridotto accesso alle strutture del Servizio sanitario nazionale.

Il fabbisogno stimato attualmente è di circa 2.000 persone.