ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 26 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

A Pomaretto la Settimana della Montagna, con nomi illustri del ciclismo, dell’alpinismo e del cinema

Da lunedì 30 maggio a sabato 4 giugno torna a Pomaretto la Settimana della Montagna, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino.
Lunedì 30 alle 21 nel padiglione degli impianti sportivi è in programma la serata “Il grande ciclismo”, che proporrà un dialogo tra il giornalista sportivo Franco Bocca e Franco Balmamion, vincitore di due Giri d’Italia e terzo nel Tour de France del 1967. Al campione di Nole Canavese, che conquistò le maglie rosa del 1962 e 1963, difendendole anche e soprattutto in montagna, sarà conferita la cittadinanza onoraria di Pomaretto. Durante la serata, Roberto Colombero e Marco Bussone, rispettivamente presidente regionale e nazionale dell’UNCEM, presenteranno la nuova guida “Grande Ciclismo in Piemonte”.
Martedì 31 maggio alle 21 sarà proiettato il documentario di Paolo Casalis e Stefano Scarafia “The runner-Il corridore”, con la partecipazione di Marco Olmo e dei registi.
Mercoledì 1° giugno alle 21si terrà la presentazione del libro “Pensieri verticali”, con la partecipazione degli autori, del curatore e dell’editore. Seguirà una proiezione di filmati e fotografie realizzati con un drone in Val Germanasca e Val Chisone da Stefano del Din.
Giovedì 2 giugno sarà inaugurata la mostra “Arte in Vigna”. L’appuntamento è alle 16 al Ciabot dei vigneti del Ramìe, con la partecipazione dell’illustratore grafico pinerolese Giuseppe Viello. La mostra proseguirà sabato 4 giugno dalle 15 alle 19 e domenica 5 dalle 10,30 alle 18, con la possibilità di partecipare alle degustazioni del Ramìe e dei prodotti locali al Ciabot. Alle 21 nel padiglione degli impianti sportivi l’alpinista François Cazzanelli e il giornalista e storico dell’alpinismo Roberto Mantovani dialogheranno prima e dopo la proiezione del film “Mattehorn Big Wall”, dedicato all’ultima avventura di Cazzanelli sul Cervino, insieme a Francesco Ratti e Emrik Favre: la prima ripetizione e la prima invernale dell’ultima via aperta da Patrick Gabarrou sulla parete sud, l“Echelle Vers le Ciel”.
Si parlerà di cinema anche venerdì 3 giugno alle 21, con la proiezione dei film di Fredo Valla “La Barma”, “La strada dei capelli” e “Giuliano, Daniele, Laura”. Il cineasta originario di Sampeyre e residente ad Ostana dialogherà con l’antropologo ed ex presidente nazionale del CAI Annibale Salsa.
Sabato 4 giugno, giornata conclusiva della manifestazione, alle 10 è in programma un convegno sul tema “Il futuro dei territori”. Tra i relatori Roberto Colombero, Annibale Salsa, Fredo Valla, il direttore dell’associazione “Dislivelli” Maurizio Dematteis, il Vicesindaco metropolitano e la responsabile della direzione Sviluppo rurale e montano della Città Metropolitana di Torino, Elena Di Bella. A tirare le fila del dibattito Marco Bussone. In serata a chiudere il programma degli eventi il concerto “Chantarem montanha” del Trio Passacarriera.Settimana della Montagna Pomaretto 2022 page-0001