ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 26 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

A Palazzo Caetani un convegno sui diritti del paziente oncologico

A Palazzo Caetani un convegno sui diritti del paziente oncologico

Si terrà venerdì 6 maggio e sarà integralmente
trasmesso sulla pagina Facebook del Comune di Fondi, il convegno “I diritti del
paziente oncologico. La tutela della salute: diritto individuale ed interesse
collettivo nel post emergenza Covid -19” promosso dall’A.N.D.O.S. (Associazione
Nazionale Donne Operate al Seno) con il patrocinio del Comune di Fondi, del
Parco Naturale regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e della Asl di Latina.

L’incontro, che vedrà alternarsi
esperti, amministratori, avvocati, dottori e giornalisti, rientra nell’ambito delle attività
di prevenzione e sensibilizzazione che l’associazione presieduta da Regina
Abagnale organizza durante l’anno.

I lavori si terranno a Palazzo
Caetani, con inizio alle ore 16:00, allo scopo di promuovere la conoscenza del
diritto alla salute, con particolare attenzione ai pazienti oncologici, e di
fornire spunti di riflessione per una maggiore consapevolezza sull’importanza
dello “star bene” nella comunità, anche in presenza di patologie o di
fragilità.

Nel corso del dibattito i
relatori toccheremo vari argomenti tra cui le principali tappe della tutela
alla salute e del diritto alle cure previste per il paziente oncologico in
Italia e in Europa.

Molti studi evidenziano, infatti,
come nel periodo della pandemia SARS-CoV-2 le logiche emergenziali abbiamo prevalso
sui sistemi di prevenzione e diagnosi dei tumori con gravi conseguenze.

“Non sempre accade che il diritto
alla salute – spiegano gli organizzatori – segua l’iter prestabiliti dagli
organi preposti e allora districarsi tra leggi e diritti diventa un percorso
impervio che acuisce la sofferenza di chi già si trova in un momento di
difficoltà. Da qui, dunque, l’interesse e l’esigenza di trattare tematiche come
quelle in oggetto. Attraverso alcuni case reporter, per esempio, disamineremo
il diritto del malato in presenza di disfunzioni della sanità pubblica: dal
caso dell’erogazione di un farmaco salva-vita negato alla responsabilità dello
Stato per epatocarcinoma da sangue ed emoderivati infetti”. 

Il programma

I saluti istituzionali saranno
affidati al sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, agli assessori alle
Politiche Sociali Sonia Notarberardino e alla Cultura Vincenzo Carnevale, al
direttore dell’Ente Parco naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi Lucio De
Filippis e alla presidente del comitato locale dell’A.N.D.O.S. Regina Abagnale.

Ad aprire i lavori sarà invece
l’eurodeputato Salvatore De Meo con un intervento dal titolo “La strategia
europea a tutela della salute”; seguiranno gli interventi dell’ avvocato
Mattarelli e della dottoressa Roberta Magnani dello studio legale Mattarelli –
Mezzini, della dottoressa Luigina Festa, medico di Medicina Generale, del
professor Fabio Ricci, direttore della Breast Unit Asl di Latina, del dottor
Giuseppe Ciarlo, Direttore Sanitario Ospedali di Fondi, Terracina, Formia e
Distretto 4 ASL di Latina e di Giovanni Del Giaccio, giornalista del Messaggero
ed esperto di comunicazione sanitaria.