ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 20 Maggio 2022
09:20:59

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Il lato destro del cuore

Quanto è importante al giorno d’oggi la comprensione del partner, dei nostri figli, della nostra famiglia, per sentirci veramente in pace con noi stessi?Quanto è importante uscire di casa la mattina, con la consapevolezza che ciò che facciamo, non ha senso soltanto per noi, ma anche per le persone che amiamo e ci sono vicine.Sapere che sono orgogliose nel vederci credere in qualcosa, che magari non sanno apprezzare fino in fondo ma che sostengono, perchè non sempre c’è bisogno di capire.È sufficiente amare.

Siamo sempre più individualisti; sempre più convinti che l’unica persona cui bisogna davvero render conto sia proprio quella che vediamo riflessa nello specchio.Siamo sempre più convinti di bastare a noi stessi.
Ma cosa ci restituisce il sonno, quando un giorno alzando gli occhi al cielo, capiamo di non bastarci più?

Mentre viviamo la nostra libertà abbiamo bisogno di sapere, costantemente, di essere supportati, ma non riusciamo ad ammetterlo con noi stessi, figuriamoci con gli altri.
Sapere che nostro marito o peggio, i nostri figli, considerano inutile o indifferente quello che facciamo nella vita ci logora dentro e ci fa sentire soli.
Avete presente quando da piccoli scrivevate una poesia e correvate da vostro padre per fargliela leggere e lui vi rispondeva :«no non ci capisco nulla io.Che ti ha detto la maestra?». Ma del parere della maestra non vi importava, e non vi aspettavate certo il giudizio di Shakespeare! Volevate solo il giudizio di vostro padre.
O pensate a quando chiedete alla vostra ragazza di venire a vedere la vostra partita di calcio e lei si mette a guardare il telefono per tutto il tempo.«Ma io non ci capisco nulla! non so neanche cosa sia il fuorigioco». Ma a voi sarebbe bastato sapere di avere i suoi occhi puntati su di voi.

Non abbiamo bisogno del via libera per inseguire i nostri sogni; per fare il lavoro per cui facciamo la gavetta da una vita, per sentirci finalmente realizzati! Ma cosa ce ne facciamo di tutta questa felicità, soddisfazioni se poi non possiamo condividerle con gli altri?
Non so bene se si tratti di un bisogno: sapere che chi amo mi sostiene; o una paura interiore, che mi porta ad avere bisogno di continue conferme.
Se si tratti dell’immancabile necessità dell’uomo di sentirsi parte di qualcosa, perchè prima o poi ogni nostra difesa è destinata a cadere.
Ma so che questo sentimento, paura, bisogno esiste, c’è.

Lascio a voi la possibilità di capire che cosa sia realmente.
Ma quello che credo, è che quando rientro a casa e mio marito, i miei figli, mi abbracciano, non solo la loro mamma, ma Me, completamente e senza riserve, è lì che mi sento davvero viva. Riscopro me stessa.
Trovo il senso che da sola non riuscirei a trovare.
Non abbiamo bisogno di qualcuno che ci apra la strada per vivere la nostra vita, ma di qualcuno che la percorra insieme a noi.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...