ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 25 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Usa Fb durante i domiciliari, va in cella

Roma -La Cassazione ha sottolineato che il divieto di comunicare con altre persone, misura che si applica a chi è ai 'domiciliari', vale anche per l'utilizzo dei social network, compreso Facebook che può diventare un mezzo intimidatorio.
Ecco perchè ha confermato la revoca della detenzione domiciliare nei confronti di un 40enne siciliano, indagato per soprusi e minacce.
L'uomo aveva pubblicato un messaggio su Facebook che poteva essere letto in chiave intimidatoria. Nei confronti dell'indagato è stata dunque applicata la custodia cautelare in carcere.
L'arrestato ha fatto ricorso alla Suprema Corte sostenendo che un messaggio su Fb non può causare l'aggravamento della misura detentiva, ma il suo ricorso è stato inutile, l'uomo resta in carcere.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...