ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 25 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Promoter finanziari truffano risparmiatori, conti bancari con oltre 2 mln di euro

Latina -La Guardia di Finanza ha portato a termine una complessa attività di verifica fiscale derivante da un'indagine avvenuta negli scorsi anni che ha messo fine alla carriera di un ex promoter finanziario, il quale era riuscito ad accaparrarsi fraudolentemente ingenti somme di denaro da decine di ignari risparmiatori.
L’operazione, denominata easy gain, è nata a seguito di diverse querele da parte di risparmiatori truffati che hanno portato all'identificazione del promoter finanziario.
Usufruendo del proprio ufficio presso la filiale di un noto istituto di credito, per mezzo di artifizi e raggiri e producendo falsa documentazione attestante inesistenti consistenze patrimoniali, l'uomo si era appropriato del denaro affidatogli, con la conseguente distrazione di diversi milioni di euro.
Nel corso dell’indagine, è stato scoperto il modus operandi del truffatore che sottraeva le somme di denaro per il rilascio di assegni circolari, moduli di emissione di bonifici cioè di prelevamento allo sportello che, in molti casi, sottoponeva alla sottoscrizione dei risparmiatori in bianco.
Il promoter rassicurava le vittime sui sicuri investimenti che avrebbe effettuato. 
Il denaro confluiva prevalentemente sui conti correnti riconducibili al promotore, mentre solo una percentuale minoritaria veniva destinata ai risparmiatori, che associavano tali accrediti al frutto dei proventi derivanti dagli investimenti effettuati.
In questo modo l'uomo ha accresciuto la sua fiducia sulla clientala, infatti gli venivano affidate somme di denaro in contante. 
Tale situazione, che si protraeva negli anni, era completamente sconosciuta alle vittime della vicenda le quali, dietro la ricezione di false rendicontazioni riguardanti la loro consistenza patrimoniale, venivano incentivati a non disinvestire i loro risparmi, allettati dalle facili opportunità di guadagno a breve termine.
L'uomo è stato dapprima temporaneamente sospeso e poi definitivamente radiato dall’albo unico di categoria mediante delibera della CONSOB.
Inoltre si avvaleva della collaborazione di una collega, operante nella filiale di Latina del medesimo istituto di credito, la quale metteva a disposizione i propri conti correnti per farvi transitare i fondi fraudolentemente sottratti agli investitori.
L'attività dei militari, nonostante l’irreperibilità della coppia, è proseguita fino a eseguire delle verifiche fiscali volte a constatare gli illeciti perpetrati.
Si è così scoperto che i due promoter avevano una disponibilità patrimoniale non consona ai redditi dichiarati.
Le Fiamme Gialle hanno proceduto al perseguimento di mirati accertamenti bancari, da cui sono emersi oltre € 2.300.000,00, parte dei quali ricondotti all'attività illecita.  

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...