ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 12 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Maiorano annuncia novità circa la denuncia per peculato verso Matteo Renzi e Luca Lotti

FIRENZE – Alessandro Maiorano, il dipendente comunale fiorentino che ormai da quasi quattro anni è “il grande accusatore” di Matteo Renzi ed è deciso a “smascherarlo”, ha postato un nuovo video sul suo profilo facebook che fa riferimento allo scorso marzo quando Renzi, in compagnia del sottosegretario, Luca Lotti, per tornare da Firenze a Roma utilizzò l'elicottero di Stato poi costretto ad atterrare per avaria in un campetto di calcio nei pressi di Arezzo. All'epoca ci furono polemiche al riguardo ma Palazzo Chigi fece sapere che l'utilizzo dell'elicottero ci fu per motivi di sicurezza e che si trattò di un volo di Stato disciplinato dalla legge. Maiorano al riguardo ha annunciato delle novità. “Salve amici stamani mattina c'è una grossa novità, una bella novita”, così ha esordito Maiorano che poi ha ricordato la vicenda del viaggio di Renzi in elicottero di Stato con Luca Lotti. ” Ebbene il sottoscritto Alessandro Maiorano in quell'occasione – ha continuato a dire – denunciò Renzi e il suo amichetto Luca Lotti per peculato. Stamani mattina mi è arrivata la notizia che la dottoressa Giuseppina Mione della Procura della Repubblica di Firenze ha inviato la mia denuncia, per ragioni a me sconosciute, alla Procura della Repubblica di Roma, la quale – ha proseguito Maiorano – ha aperto un fascicolo relativo alla denuncia che io feci per peculato nei confronti di Matteo Renzi e Luca Lotti in quanto ci fu, a mio avviso, sperpero di soldi pubblici dei cittadini. Poiché però io non sono un magistrato – ha concluso Maiorano – aspettiamo per vedere cosa diranno i magistrati romani, nella speranza che non facciano come fanno sempre i magistrati fiorentini quando si tratta di Matteo Renzi.”