Sei in: Home > Archivio > Monza – Omicidio Marsiglia. Fermate la moglie Maria Rosa e la figlia Jessica

Monza – Omicidio Marsiglia. Fermate la moglie Maria Rosa e la figlia Jessica

Monza – Sono in caserma la moglie e la figlia di Salvatore Marsiglia, operaio 52enne in un'azienda di serramenti di Desio, che è stato ucciso in casa sua a coltellate e martellate a Cesano Maderno, in Brianza, la scorsa notte. Sarebbero state le due donne – la moglie 49enne Maria Rosa Saitta, operaia in una ditta tessile, e la figlia 26enne Jessica, impiegata – ad uccidere l'uomo, che si trovava in casa ed aveva avuto un litigio con loro. La posizione delle due donne è comunque ancora al vaglio dell'autorità giudiziaria. La vittima era senza lavoro da circa due anni e dallo scorso giugno percepiva una piccola indennità di disoccupazione, svolgendo alcuni lavoretti saltuari. In casa ieri sera ci sarebbe stata anche un'amica della figlia e subito dopo l'omicidio sarebbero arrivati anche il fidanzato di Jessica e la nonna. Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando provinciale di Milano e coordinate dalla Procura di Monza.