ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 29 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

25 aprile

Gli eventi sul territorio per la Festa della Liberazione

La 77ª celebrazione del 25 Aprile e della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, una delle date più importanti della storia nazionale e una ricorrenza che appartiene a tutti gli italiani, quest’anno è davvero speciale: la rievocazione sarà nuovamente festeggiata in presenza, all’aperto, come si confà a un anniversario che cade nel pieno della primavera, giusta collocazione temporale visto il profondo significato di rinascita e di ritorno alla vita civile di un intero Paese che questa festa riveste.

Ancora una volta Torino e il territorio rendono il proprio tributo alle donne e agli uomini che diedero la vita per la libertà e la democrazia, per la convivenza civile e la pace.

“Ideali che celebriamo con riconoscenza e profonda consapevolezza riaffermandone ancora oggi il valore irrinunciabile a fondamento della nostra Costituzione, nonché l’insegnamento sempre attuale, per le giovani generazioni e per la società contemporanea, a coltivare il bene comune con senso di appartenenza, responsabilità e condivisione” ha scritto il sindaco di Torino e della Città metropolitana, Stefano Lo Russo nell’introduzione dell’opuscolo dedicato alle iniziative torinesi per la Festa della Liberazione 2022 (pdf 2.7 MB)

Alla memoria di quelle donne e di quegli uomini va la nostra profonda gratitudine, oggi che il passato purtroppo torna a essere il presente: “Quest’anno il pensiero commosso va a questa nuova e tremenda guerra in Europa. Uno scenario a cui non avremmo più voluto assistere” conclude il Sindaco.

Ecco una sintesi delle celebrazioni del 25 Aprile di Torino e del territorio metropolitano.

  • Valdo Fusi e la Resistenza. Bibliotour ed esposizione di testi sulla Resistenza tratti dal Fondo Fusi.
    Venerdì 22 aprile ore 14

    Ingresso libero con prenotazione obbligatoria a stampa@cittametropolitana.torino.it
    Valdo Fusi e il suo rapporto con la Resistenza sono i contenuti del Bibliotour in programma nella Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte a Palazzo Cisterna. Un percorso tra fotografie, volumi e documenti rari tratti dall’Archivio Edoarda e Valdo Fusi custodito dalla Città metropolitana.
    Locandina (pdf 197 KB)

  • Trekking sui Sentieri della Resistenza.
    Dal 23 al 25 aprile
    Il tour si svolge nelle valli di Lanzo e ricalca 3 tappe del più lungo itinerario “Sentieri della Resistenza” promosso dalla Città metropolitana di Torino. L’idea è quella di collegare alcuni luoghi significativi della Guerra di liberazione dal nazifascismo e i monumenti dedicati al ricordo: un modo per conoscere avvenimenti e personaggi, inseriti nel giusto contesto geografico, anche attraverso interventi di storici.
    https://www.studioartena.it/attivita/trekking-sui-sentieri-della-resistenza/

  • Consegna della medaglia d’oro al merito civile al Comune di Condove
    Lunedì 25 aprile, ore 12 Condove.
    Cerimonia per festeggiare con la popolazione il conferimento della medaglia d’oro da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Relatore ufficiale il prof. Gianni Oliva.
    Questa la motivazione del conferimento: “Durante il periodo bellico, dall’8 settembre 1943 al 25 aprile 1945, il Comune di Condove, posto sul corridoio di comunicazione internazionale strategico della Valle di Susa, fu soggetto a rastrellamenti, deportazioni e fucilazioni di civili per rappresaglia da parte delle truppe tedesche che determinarono un clima di terrore. La popolazione, sebbene sconvolta dall’inaudita violenza, seppe reagire agli orrori della guerra con coraggiosa determinazione e generoso spirito di solidarietà, in una comune lotta contro il nemico. Splendido esempio di amor patrio e di strenuo impegno per l’affermazione dei principi di democrazia e di libertà. 1943/1945 – Condove (TO)”
    Speciale “Medaglia d’oro a Condove”

  • Escursioni della Memoria
    Lunedì 25 aprile, ore 10, Ecomuseo della Resistenza Colle del Lys
    Escursione dal Colle del Lys al Colle Portia
    A 78 anni dalla Liberazione, in questo luogo di memoria della Resistenza verranno rievocate le vicende della banda partigiana comandata da Mario Neirotti (Sabet), attiva tra Val della Torre e Bertesseno dall’ottobre 1943 al marzo 1944.
    Locandina (pdf 333 KB)

(12 aprile 2022)

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...