Streaming
Sei in: Home / Archivio / Alitalia manda in pensione i Boeing B767 e gli Md80

Alitalia manda in pensione i Boeing B767 e gli Md80

Roma – Dopo 30 anni sono andati in pensione: gli Md80, che per quasi trent'anni, dal 1983, sono stati gli aerei simbolo dei voli degli italiani con la compagnia di bandiera, in particolare su rotte interne e nelle tratte in Europa, da novembre 2012 non volano più.
Alitalia infatti rinnova la flotta operativa, e, dal suo 'parco aerei' fa sparire anche i Boeing 767, entrati dal 1996.
Alitalia è stata il primo operatore in Europa per numero di Md80, avendone in flotta ben 90, che in Italia e in Europa hanno trasportato quasi 40 milioni di viaggiatori.
I Boeing B767 hanno invece consentito alla compagnia, in oltre 15 anni di servizio, di effettuare le trasvolate atlantiche con un aereo bi-motore che garantiva un notevole risparmio di carburante rispetto ai velivoli utilizzati in precedenza, i B747 e gli MD11, e una notevole capacità di posti, contenendo fino a 234 passeggeri. Ma bando alla nostalgia, ora si cambia.