Breaking News Streaming
Sei in: Home > Archivio > Scoperta cometa che nel 2013 si vedrà a occhio nudo

Scoperta cometa che nel 2013 si vedrà a occhio nudo

Tecnicamente, i ricercatori l'hanno battezzata C/2012 S1-ISON (scoperta dallo staff russo dell'Ison, International Scientific Optical Network) ed è una cometa che, secondo le previsioni degli scienziati, nel 2013 passera su un'orbita a tal punto vicina al Sole che sarà possibile osservare a occhio nudo la grande coda di gas, ghiaccio e polveri che emetterà a causa del calore della nostra stella. Il punto più vicino al Sole dovrebbe essere a circa 2 milioni di km al perielio, il 28 novembre 2013.
La cometa è stata fotografata dai ricercatori italiani Giovanni Sostero ed Ernesto Guido, dell'Osservatorio di Remanzacco, con il collega Nick Holmes, utilizzando il telescopio RAS del Nuovo Messico. Stando ai ricerchatori,la cometa dovrebbe rimanere visibile per un periodo da novembre 20131 a gennaio 2014 con il punto di magnitudo negativo alla fine del novembre 2013.