Streaming
Sei in: Home > Archivio > Sulcis – I minatori ringraziano Napolitano: ecco la lettera integrale

Sulcis – I minatori ringraziano Napolitano: ecco la lettera integrale

Cagliari – I minatori che da giorni occupano la miniera della Carbosulcis a 400 metri di profondità, per protestare contro la chiusura del sito minerario sardo, che, si dice, sarebbe prevista per il 31 dicembre 2012, ringraziano di cuore il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha dichiarato ieri di sentirsi profondamente vicino ai lavoratori e di condividere appieno le loro ansie e la loro battaglia.
E per ringraziare il capo dello Stato, i minatori affidano ad una lettera la loro riconoscenza, rivolgendosi direttamente al primo cittadino: “I minatori Carbosulcis e le loro famiglie – scrivono –confortati e raggiunti dal Suo sensibile interessamento verso questa causa che coinvolge l'intero territorio del Popolo sardo, in un momento di grande scoramento e disperazione, si esprimono unitariamente nel più sentito e profondo ringraziamento”dice la lettera. A Lei rivolgiamo un sentito appello affinché venga perseguita l'unica soluzione possibile con l'attuazione del decreto del Presidente della Repubblica del 28 gennaio 1994, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.56 del 9/3/94, che sancisce il finanziamento e la realizzazione del sistema integrato Miniera-Centrale. In fiduciosa attesa tutti noi Le rivogliamo un grazie di cuore per quanto farà“.