ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 28 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

10 anni di Passaggi Festival: la Regione al fianco degli eventi culturali

Quest’anno ‘Passaggi Festival’ celebra la sua decima edizione. Con oltre 200 ospiti e più di 100 eventi è l’unico festival italiano incentrato sulla saggistica con finestre sulla narrativa e sulla poesia. L’importanza del festival emerge sia dalla popolarità degli ospiti che accettano di partecipare alla manifestazione sia dalla qualità degli stessi. “La Regione – afferma l’assessore alla Cultura Giorgia Latini – sostiene questa iniziativa che da dieci anni rappresenta un importante momento di confronto tra tantissimi autori e dunque di grande vivacità culturale. Attraverso rassegne come questa le Marche si fanno conoscere ad un ampio pubblico che certamente rappresenta un target interessante per proporre anche la nostra offerta turistica. La cultura e i libri, oltre ad essere un ottimo elemento per dare profondità e spessore al calendario estivo, si confermano un motore economico. Anche per questo – prosegue l’assessore – sosteniamo con un bando premi, rassegne e festival e attività multidisciplinari in tutto il territorio regionale, per dare impulso ad un settore strategico e che è un efficace biglietto da visita di ciò che sappiamo fare”.

Si tratta del bando in scadenza il prossimo 20 giugno che mette a disposizione 622 mila euro per il 2022/23 in favore di progetti di interesse regionale e locale predisposti da enti locali e da altri soggetti pubblici e privati. Due le misure previste: una dedicata a manifestazioni storicizzate e radicate nel territorio, con edizione 2022, l’altra destinata a premiare l’innovazione e l’originalità di nuove proposte progettuali, con edizione 2022.

Passaggi Festival, che partirà il 18 e 19 giugno a San Costanzo, per poi proseguire a Fano dal 20 al 26, consta di 17 rassegne librarie, che vanno dai temi più popolari a quelli di nicchia e accoglie eventi di vario genere: una cena con l’autore, laboratori per bambini gratuiti, una serie di incontri scientifici con l’Università di Camerino (al fianco di Passaggi da diversi anni) e cinque mostre. La principale di Passaggi di quest’anno è un unicum: saranno in mostra infatti materiali inediti di Rafaele Contu, Corrado Alvaro, Paul Valery e una straordinaria stesura inedita di Giuseppe Ungaretti.

Tra le novità, il Premio Internazionale di poesia Franco Fortini, uno dei più prestigiosi in Italia, che ha eletto come sede delle premiazioni Passaggi Festival e l’apertura di alcune sedi tra cui il Chiostro delle Benedettine, che ospiterà 5 rassegne tematiche con protagonisti i grandi nomi della filosofia, della storia dell’arte, della divulgazione scientifica, delle tecnologie digitali.

 

Serena Paolini serena.paolini@regione.marche.it serena.paolini