Sei in: Home > Napoli Oggi Notizie > Napoli > Trascinata dall’auto dell’ex: muore 24enne

Trascinata dall’auto dell’ex: muore 24enne

A Mugnano, in provincia di Napoli, una 24enne è morta dopo essere rimasta gravemente ferita a causa di un fatale incidente.
La donna, dopo aver discusso con il suo ex compagno, ha tentato di afferrare lo sportello dell’automobile guidata dall’uomo. Questi ha però accelerato e la ragazza è stata trascinata lungo un tratto di strada per poi cadere a terra priva di sensi.

L’uomo, resosi conto di quanto accaduto, ha provato a prestare i primi soccorsi e ha avvisato il 1118. I soccorsi sono giunti sul posto e hanno trasportato la donna in ospedale, dove è stata ricoverata in prognosi riservata a causa delle numerose fratture provocate dall’incidente.

 

Il  grande dolore di parenti e amici

Sono stati centinaia i messaggi di lutto che, col passare delle ore, hanno riempito la bacheca del profilo Facebook della giovane donna.
Mentre gli amici ricordano i bei momenti trascorsi insieme, altri invocano pene esemplari per l’uomo, ritenuto dai più comunque responsabile della tragica fine della donna.
Intanto la madre della 24enne, dopo essere venuta a conoscenza della morte della figlia, ha tentato il suicidio. La donna, presa dalla disperazione, si è chiusa in auto e ha provato a togliersi la vita utilizzando una bombola di gas da cucina. Una coppia ha notato la macchina ferma su una strada di Varcaturo e ha rotto un vetro del veicolo, salvando la vita alla donna. Ora si trova in ospedale, ma non di trova in pericolo di vita.
L’uomo alla guida dell’auto è indagato con l’accusa di omicidio colposo.

Potrebbe interessarti anche...

Ambiente: scarichi abusivi nel Sarno

Da tempo le acque del fiume Sarno, in Campania, si erano colorate di rosso ed …