Sei in: Home > Bari Oggi Notizie > Lecce > Cronaca > Sedicenne scomparsa, setacciate grotte e cisterne

Sedicenne scomparsa, setacciate grotte e cisterne

Specchia (Lecce) – Continuano le ricerche di Noemi Durini, la ragazza di 16 anni scomparsa il 3 settembre scorso. Non si hanno più notizie della sedicenne da 8 giorni, è senza il cellulare, i soldi, gli indumenti e la piastra per i capelli dalla quale non si separava mai.

I fatti

La 16enne si era già allontanata in passato a causa del rapporto conflittuale con la madre, ma mai per tutto questo tempo. Secondo le informazioni, le ultime persone ad averla vista sono stati gli amici e il fidanzato di 17 anni.

Il fidanzato viene definito un giovane “a rischio” e vive a poco distante da Specchia. Alcune videocamere di sicurezza hanno ripreso Noemi e il 17enne nella notte tra il 2 e il 3 settembre, mentre salivano su un’auto guidata dal 17enne, privo di patente. Il giovane ha ammesso di averla accompagnata nei pressi del campo sportivo di Alessano e di averla lasciata lì.

Le ricerche

Si stanno setacciando grotte, cisterne, inghiottitoi e pozzi. Per adesso la ragazza sembra essere sparita nel nulla. I Vigili del Fuoco hanno perlustrato un terrapieno fresco ritenuto sospetto, lungo la strada che va da Alessano a Novaglie, ma l’ispezione non ha portato nessun risultato. Gli specialisti del Saf si stanno calando con un’autoscala a circa 40 metri di profondità all’interno di una vora, nella località di Barbarano. Alle ricerche partecipano anche i cani molecolari. Non si esclude nulla, infatti i militari stanno analizzando il profilo Facebook della ragazza. L’ultimo post pubblicato risale al 23 agosto e dice: “Non è amore se ti fa male, non è amore se ti controlla, non è amore se ti fa paura di essere ciò che sei; non è amore se ti picchia, non è amore se ti umilia (…). Il nome è abuso. E tu meriti l’amore. Molto amore. C’è vita fuori da una relazione abusiva. Fidati!”

Sono stati avviati dalla magistratura due fascicoli contro ignoti per sequestro di persona: uno è della Procura ordinaria, l’altro della Procura per i minorenni. Quest’ultimo è nel caso in cui sia stato un minore a commettere il reato.

 

 

Potrebbe interessarti anche...

Salento, violenza sessuale su una turista. Fermato un ragazzo di Latina

Il giovane aveva un tasso alcolemico superiore ai limiti. Il fatto riguarda una turista di …